Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Protocolli VPN: cosa sono e quali i più sicuri

Hai mai sentito parlare dei protocolli per VPN? Scopriamo di cosa si tratta e perché sono importanti per chi naviga..
Hai mai sentito parlare dei protocolli per VPN? Scopriamo di cosa si tratta e perché sono importanti per chi naviga..
Link copiato negli appunti

I protocolli sono essenziali per un servizio VPN: ne garantiscono infatti il funzionamento, la sicurezza e la stabilità. Un protocollo è infatti un insieme di regole che definiscono autorizzazione, autenticazione, crittografia, rilevamento del traffico e metodi di tracciamento. Per determinare quali siano i migliori (e più sicuri), diamo un'occhiata alla panoramica dei diversi protocolli VPN redatta dal team di Surfshark, che ha approfondito l'argomento.

Protocolli VPN: una panoramica

Diamo uno sguardo più approfondito ai protocolli più diffusi.

  • OpenVPN. Open-source, basa i suoi processi su crittografia e verifica sulle metodologie TLS. Solitamente associato all'algoritmo di crittografia ad alta sicurezza AES-256-GCM. Consigliato, difficile da configurare ma nessun problema per chi utilizza VPN come Surfshark.
  • IKEv2/IPSec. Uno tra i protocolli che presenta velocità molto elevata. Viene implementato nella maggior parte dei sistemi operativi, semplice da utilizzare, facile da ridimensionare e mantenere.
  • WireGuard. Velocità di connessione elevata, utilizza solamente 4.000 righe di codice perciò leggerissimo. Offre sicurezza di alto livello e standard di crittografia dalla velocità ineguagliabile. Implementato nei sistemi Linux e Android.
  • SoftEther. Un software client e server VPN multiprotocollo. Più veloce di OpenVPN ma non altrettanto testato.
  • Protocollo di tunneling: PPTP. Vecchio e obsoleto, supporta solo cifrari fino a 128 bit. Il team di Surfshark lo sconsiglia caldamente.
  • Protocollo di tunneling: SSTP. Non compatibile con sistemi operativi esterni a Windows e codice non ancora controllato: c'è qualche dubbio sulla sua affidabilità.
  • L2TP/IPsec. Sicurezza in modo autonomo, ma velocità di connessione rallentata e nessuna crittografia. Obsoleto, scarsamente consigliato.

Quali sono i migliori protocolli

Il podio dei migliori protocolli VPN, secondo il team di Surfshark, spetta a WireGuard, OpenVPN e IKEv2. La maggior parte delle alternative è infatti datata, piena di vulnerabilità e obsoleta. Questo trio di protocolli è al contrario molto valido e sicuro. Per fornire un buon servizio VPN ne basterebbe uno soltanto. Esistono però provider che li offrono tutti e tre: parliamo proprio di Surfshark.

Sottoscrivendo un abbonamento a Surfshark, infatti, puoi scegliere uno di questi tre prodotti in base a quale si adatta meglio alla tua situazione. Se l'utilizzo è generale, allora vanno benissimo WireGuard o IKEv2, mentre se desideri configurare la VPN sul tuo router è meglio OpenVPN.

Se vuoi proteggere al 100% i tuoi dispositivi, oltre che di una VPN, avrai bisogno anche di un antivirus. Surfshark ha pensato anche a questo, attivando una speciale promozione per Surfshark Antivirus a soli 2,49 euro al mese. Nel prezzo è inclusa anche una VPN senza limiti, oltre alla protezione in tempo reale contro le minacce della rete. Sottoscrivendo un abbonamento a questo link potrai ricevere uno sconto dell'83%.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche