Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

KaOS 2022.06: arrivato KDE 5.25 e Calamares 3.3

Il team di coder della distribuzione KaOS Linux ha reso disponibile una nuova ISO snapshot del sistema che dispone di KDE Plasma 5.25.1 e Calamares 3.3
Il team di coder della distribuzione KaOS Linux ha reso disponibile una nuova ISO snapshot del sistema che dispone di KDE Plasma 5.25.1 e Calamares 3.3
Link copiato negli appunti

Gli sviluppatori software della distribuzione KaOS hanno annunciato alla propria community di utenti la disponibilità del nuovo ISO snapshot. KaOS 2022.06 introduce diverse novità interessanti che vanno a migliorare concretamente l'user experience generale del sistema. Il team di coder di KaOS ha l'obbiettivo di fornire un ambiente desktop quanto più in linea con i paradigmi d'uso sviluppati dal team di KDE. Ecco perché in tale release troviamo come ambiente grafico di riferimento KDE Plasma 5.25.1 in accoppiata con: il set di librerie KDE Frameworks 5.95, la software suite KDE Gear 22.04.2 ed ovviamente il framework delle Qt 5.15.5.

KaOS è una distribuzione derivata da Arch Linux e segue il medesimo modello di sviluppo definitivo come "rolling release". Non esistono dunque delle "major release" di KaOS ma ogni tot di mesi i mantainer aggiornano i file ISO dedicati all'installazione del sistema con i pacchetti software più recenti presenti nei repository. In modo tale da evitare problemi di compatibilità e semplificare il processo d'installazione e configurazione iniziale.

In aggiunta all'ultima versione del desktop environment KDE Plasma è stata implementata anche la nuova build di Calamares, ovvero l'installer grafico di riferimento della distribuzione. Calamares 3.3 porta con se: il supporto per le LUKS encrypted partition nel Partition module, l'integrazione con KPMCore (KDE Partition Manager core) ovvero una libreria per esaminare e manipolare tutti gli aspetti dei dispositivi di archiviazione presenti nel computer come ad esempio i dischi SSD (Solid State Drive), e la nuova funzionalità d'installazione all'interno degli encrypted system e nelle unencrypted boot partition.

KaOS 2022.06 è dotata inoltre del kernel Linux 5.17 che tuttavia ha da poco raggiunto la fine del suo ciclo vitale. Fortunatamente nei repository è già presente la release 5.18, dunque è consigliabile per tutti gli utenti, una volta terminato il setup iniziale del sistema, eseguire l'aggiornamento della distribuzione tramite il gestore di pacchetti pacman:

sudo pacman -Syu

Ti consigliamo anche