Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Google annuncia una novità per il motore di ricerca

Una nuova funzione per il motore di ricerca: permette di ottenere maggiori informazioni a proposito della fonte indicizzata da Google.
Una nuova funzione per il motore di ricerca: permette di ottenere maggiori informazioni a proposito della fonte indicizzata da Google.
Link copiato negli appunti

La prossima novità introdotta da Google nel proprio motore di ricerca aiuterà chi naviga a saperne di più a proposito delle fonti trovate. Si chiama "Informazioni su questo risultato" ed è l'oggetto di un annuncio appena comparso sul blog ufficiale. Per vederla debuttare in Italia sarà necessario attendere le prossime settimane.

Ricerche su Google: arriva "Informazioni su questo risultato"

Il nome scelto è già di per sé piuttosto esplicativo per comprendere di cosa si tratta e quale sia la sua utilità. Una volta inviata la query e ottenuta in risposta la SERP, al fianco di ogni elemento comparirà un'icona a menu come quella indicata dalla freccia qui sotto. Attivandola, comparirà un box con dettagli approfonditi riguardanti la risorsa che ospita il contenuto, più precisamente:

  • la descrizione della fonte prelevata da Wikipedia o dal sito stesso;
  • l'eventuale impiego del protocollo HTTPS che rende la connessione sicura;
  • recensioni o commenti pubblicati da terze parti in merito al sito, se disponibili;
  • link ad altre risorse che trattano lo stesso argomento.
La nuova funzione 'Informazioni su questo risultato' di Google, implementata nel motore di ricerca

È questa la motivazione fornita dal gruppo di Mountain View a proposito di ciò che ha spinto a implementare questa novità nel motore di ricerca.

Le persone non si rivolgono a Google solo alla ricerca di informazioni rapide. Spesso vogliono davvero approfondire le informazioni già disponibili e sapere da dove provengono, specialmente in situazioni in cui c'è una fonte che potrebbero non conoscere.

Come scritto in apertura, "Informazioni su questo risultato" non è ancora disponibile in Italia. Debutterà per le ricerche effettuate nella nostra lingua entro le prossime settimane, con un rollout che interesserà anche quelle eseguite in portoghese, francese, olandese, tedesco e spagnolo.

Il servizio più noto e utilizzato tra quelli offerti da bigG è un cantiere aperto, come testimonia la continua introduzione di ritocchi e ottimizzazioni. La scorsa settimana abbiamo descritto su queste pagine quella che interessa le virgolette, operatore utile per affinare le query e ottenere risultati migliori. Tutti i dettagli nell'articolo dedicato.

Ti consigliamo anche