Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

GitLab: Web IDE con Visual Studio Code

GitLab integra ora una nuova Web IDE per gli sviluppatori basato sul code editor Open Source Visual Studio Code di Microsoft
GitLab integra ora una nuova Web IDE per gli sviluppatori basato sul code editor Open Source Visual Studio Code di Microsoft
Link copiato negli appunti

Gli utenti della piattaforma di code hosting GitLab dispongono ora di una Web IDE completamente rivista e corretta che si basa ora su Visual Studio Code. Tale notizia non sarebbe particolarmente eclatante se non fosse per il fatto che parliamo di un code editor sviluppato da Microsoft che a sua volta è proprietaria di GitHub, il principale concorrente di GitLab rispetto al quale vanta una quota di mercato superiore.

Perché Visual Studio Code

Visual Studio Code è in ogni caso un prodotto Open Source, quindi il suo utilizzo anche in progetti commerciali non è vitato dalla licenza d'uso che la Casa di Redmond ha scelto per l'applicazione. La variante integrata in GitLab è attualmente in fase di betatest ma risulta essere già la Web IDE predefinita del servizio.

Questo significa che gli utilizzatori la troveranno disponibile in modo del tutto automatico, anche se sarà sempre possibile disabilitare questa opzione tramite una semplice procedura di opt-out. È da segnalare inoltre che, almeno per il momento, le estensioni di Visual Studio Code non sono supportate e quindi non sarà possibile prelevarle dal marketplace del progetto.

Stando a quanto dichiarato dai portavoce di GitLab, il nuovo Web IDE è stato pensato per permettere agli utilizzatori di definire facilmente un ambiente di sviluppo accessibile da remoto senza dovere ricorrere ad alcuna dipendenza locale a parte, naturalmente, un browser per la navigazione su Internet.

Per questa ragione si tratta di uno strumento fortemente orientato al Cloud per il quale è stato implementato il supporto alle principali piattaforme del settore tra cui AWS (Amazon Web Services), Microsoft Azure e la Google Cloud Platform.

Da Monaco a Visual Studio Code

La Web IDE di GitLab si basa su Monaco Editor, un editor di codice per l'uso su browser che viene utilizzato anche da Visual Studio Code. Monaco viene rilasciato sotto licenza MIT e supporta Microsoft Edge, Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari e Opera.

Non viene invece offerto alcun supporto per i browser dei dispositivi mobile e i mobile Web framework.

Ti consigliamo anche