Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Files App ora supporta gli archivi protetti

La popolare applicazione Files App per Windows 11 è stata aggiornata e adesso supporta pure gli archivi compressi protetti da password.
La popolare applicazione Files App per Windows 11 è stata aggiornata e adesso supporta pure gli archivi compressi protetti da password.
Link copiato negli appunti

Files App è una popolare applicazione per Windows 11 che funge da file manager di terze parti e che è stata anche vincitrice del Microsoft Store App Awards 2022. Chi la utilizza sarà sicuramente ben felice di sapere che ha ricevuto un nuovo aggiornamento di anteprima, scaricabile dall'apposita sezione del sito ufficiale, con diverse modifiche e miglioramenti.

Andando più nello specifico, l'applicazione si sta spostando da UWP a WinAppSdk, il che fornisce un migliore accesso alle API, prestazioni più veloci, tempi di costruzione più rapidi e altri vantaggi.

Unitamente a ciò, sono state implementate alcune nuove funzioni, tra cui il supporto per gli archivi protetti da password, una migliore selezione dei file e ulteriori opzioni di personalizzazione del layout.

Riportiamo di seguito il changelog completo.

  • Aggiunta un'opzione per fare doppio clic per aprire le cartelle nel layout delle colonne
  • Riorganizzate le opzioni nella finestra di dialogo delle impostazioni per renderle più facili da trovare
  • Aggiunto il supporto per l'estrazione di più archivi contemporaneamente
  • Aggiunto il supporto per l'estrazione di archivi crittografati con password
  • Aggiunta un'opzione per comprimere gli elementi
  • Aggiunto un pulsante di estrazione alla barra degli strumenti che viene visualizzato quando gli archivi sono aperti nella scheda corrente
  • Passando il mouse su un'unità nella barra laterale viene visualizzato un suggerimento completo con informazioni sull'unità e sui dettagli dello storage
  • Aggiunta un'opzione per selezionare automaticamente file e cartelle quando si passa il mouse su di essi
  • Risolto un problema per cui fare clic con il tasto destro su un elemento a volte apriva il menu contestuale sbagliato
  • Aggiunta un'opzione per impostare la modalità di layout predefinita
  • Aggiunta un'opzione di menu quando si fa clic con il pulsante destro del mouse sull'intestazione del layout dei dettagli per impostare le dimensioni delle colonne predefinite
  • Ulteriore riduzione dell'altezza degli oggetti quando si utilizza una spaziatura compatta

Gli sviluppatori affermano inoltre che per il futuro sono attese ulteriori ottimizzazioni, in special modo relativamente ai tempi di avvio e alla riduzione della quantità delle risorse di sistema Files App consuma durante l'esecuzione.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche