Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Migliori antivirus per Mac del 2024 (gratis e a pagamento)

Link copiato negli appunti

Nell'odierno panorama digitale la sicurezza del proprio Mac Book è più importante che mai. Con attacchi informatici sempre più sofisticati, è fondamentale dotarsi di un antivirus efficace per la salvaguardia dei propri dati e della privacy. In questa guida andremo a selezionare i migliori antivirus per Mac, sia a pagamento che gratuiti, fornendo un'analisi dettagliata di ciascun software.

Metteremo in luce tutti i criteri essenziali per effettuare una scelta informata e consapevole. La capacità di monitorare in modo costante l'attività del sistema e di rilevare e bloccare con immediatezza le minacce in tempo reale è fondamentale per una protezione completa, ma ci sono anche altri elementi da tenere in considerazione. Per esempio, l'impatto sulle prestazioni del sistema, la facilità d'uso e le funzionalità aggiuntive (come la crittografia dei dati, la protezione delle transazioni online, la gestione delle password). Inoltre, è importante che l'antivirus sia compatibile con le versioni più recenti del sistema operativo macOS per garantire una protezione ottimale e l'accesso alle ultime funzionalità di sicurezza.

Oltre alla scelta dell'antivirus, nelle prossime righe offriremo consigli pratici per incrementare ulteriormente la sicurezza del dispositivo Apple, per una protezione a 360°.

Approfondiremo anche le possibilità offerte dagli antivirus Mac gratis, cercando di focalizzandoci sull'importanza di una protezione robusta per il proprio Mac Book.

Scendiamo nel dettaglio delle soluzioni all'avanguardia nel panorama degli antivirus per Mac (gratis e non), analizzandone funzionalità e capacità di adattamento alle esigenze specifiche dei dispositivi Apple.

I migliori antivirus per Mac

I dispositivi Mac, nonostante la fama di sicurezza del sistema operativo macOS, non sono immuni da virus e malware. Se un tempo i terminali di Apple erano considerati quasi intoccabili dalle minacce informatiche, oggi la realtà è cambiata, e l'adozione di un buon antivirus è diventata necessaria.

In questa sezione ci dedicheremo a esplorare e valutare i migliori antivirus disponibili per gli utenti Mac. La scelta dei prodotti è stata effettuata tenendo conto di diversi fattori imprescindibili, che analizzeremo man mano che presenteremo i vari software. Procediamo quindi con la nostra lista dei migliori antivirus per Mac.

1. Norton

Norton 360 Deluxe

Massimo dispositivi: 5

Versione Free: Prova gratuita 30 giorni

Sistemi Operativi: Windows, macOS, Android, iOS

Dark Web Monitoring: ✔

Protezione minori: ✔

Backup nel cloud: 50 GB

VPN: inclusa

Assistenza 24/7: ✔

Offerte attive: SCONTO fino al 71% (per il primo anno) 🔥

Iniziamo la nostra lista con Norton, che con il suo piano di abbonamento Norton 360 mette a disposizione una suite di alto livello per la lotta ai malware e in generale per la sicurezza online. La versione per Mac, al pari di quella Windows, garantisce una protezione notevole. In primis, si può trovare una tecnologia anti-malware avanzata che rileva il 100% dei campioni di malware più recenti su macOS. Inoltre, le sue scansioni sono risultate significativamente più rapide rispetto ad altri antivirus.

Per quanto riguarda le funzionalità per Mac, Norton 360 include un firewall intelligente, un password manager che facilita la gestione delle credenziali online e il monitoraggio del dark web. Da menzionare anche le estensioni per browser "Safe Web" e "Safe Search", entrambe compatibili con Safari, così come la presenza di una VPN veloce, sicura e illimitata, perfetta per streaming e torrenting.

Bisogna specificare che alcune funzioni non sono disponibili per utenti Mac: tra queste il parental control e il backup cloud.

Pro
  • Tecnologia anti-malware avanzata firewall di alto livello
  • Password manager decisamente migliore di quello integrato in Safari
  • Garanzia di rimborso di 60 giorni
Contro
  • Non è dotata di parental control
  • Il backup cloud è assente

 

2. McAfee

McAfee Total Protection
4.5

Massimo dispositivi: Numero illimitato

Versione Free: Prova gratuita 30 giorni

Sistemi Operativi: Windows, macOS, Android, iOS

Dark Web Monitoring: ✔

Gestore delle password: ✔

Firewall avanzato: ✔

VPN: inclusa

Offerte attive: Risparmia fino a 85 € (per il primo anno) 🔥

Un altro software molto consigliato è McAfee, che può vantare uno dei sistemi anti-malware più affidabili in circolazione. Questo riesce a contrastare malware, ransomware, keylogger e spyware (anche quelli più nascosti), oltre che a bloccare siti pericolosi e pagine di phishing in cui è possibile accedere per errore. Questo sia su Safari che sugli altri browser, grazie alle estensioni di cui dispone.

Ma non è certo finita qui, visto che questo software è dotato anche di tutta una serie di caratteristiche aggiuntive, come le scansioni antivirus programmate, il password manager e la protezione dal furto d'identità. Davvero notevole poi il suo firewall, decisamente migliore di quello disponibile di default su macOS: gli utenti più esperti possono modificarne le impostazioni e personalizzare così la loro sicurezza di rete.

Può coprire fino a 10 dispositivi, inclusi iPhone e iPad.

Pro
  • Sistema anti-malware super affidabile
  • Firewall tra i più avanzati
  • Prova gratuita di 30 giorni
Contro
  • Meno strumenti e funzioni rispetto alla versione Windows

 

3. NordVPN Threat Protection

NordVPN Threat Protection
4.5

Massimo dispositivi: 6

Versione Free: Garanzia di rimborso di 30 giorni

Sistemi Operativi: Windows, macOS, Android, iOS

Blocca: download pericolosi, tracker e pubblicità

VPN: Inclusa

Assistenza clienti: 24/7

Offerte attive: SCONTO fino al 65% + 3 mesi extra 🔥

Prodotto di NordVPN, Threat Protection è una funzione di sicurezza ideata per proteggere dalle minacce digitali comuni, come i malware e i tracker. Questo sistema salvaguarda il dispositivo esaminando e bloccando i file infetti durante il loro download, prevenendo così danni gravi. Controlla infatti i file che vengono scaricati alla ricerca di malware e ne impedisce l'accesso prima che possano compromettere il dispositivo.

In aggiunta, intercetta e ferma sia i tracker che le pubblicità invasive, nonché nega l'accesso a siti web ritenuti pericolosi.

Threat Protection funziona anche quando non si è collegati a un server VPN, ed è disponibile sia per Windows che per macOS.

Pro
  • Ottima soluzione per chi utilizza NordVPN
  • Può essere attivato anche senza connettersi alla rete virtuale privata
  • Garanzia di rimborso entro 30 giorni
Contro
  • L'antivirus non è molto personalizzabile
  • Si possono connettere solo 6 dispositivi

 

4. Panda

Panda Dome Advanced
4.4

Massimo dispositivi: 10

Versione Free: Prova gratuita 30 giorni

Sistemi Operativi: Windows, macOS, Android, iOS

Protezione Wi-Fi da hacker: ✔

Protezione minori: ✔

VPN: Inclusa (150MB/giorno)

Offerte attive: SCONTO fino al 50% (per il primo anno) 🔥

Un altro programma antivirus Mac che vogliamo segnalare è Panda. Si tratta di un software semplice, in grado di garantire una discreta barriera protettiva nei confronti di malware e phishing. Non è velocissimo nelle scansioni (perché non impiega la tecnologia di file cathing presente, ad esempio, in Norton), ma rimane comunque una buona soluzione.

I suoi piani includono anche una VPN, limitata in alcuni casi a 150 MB giornalieri o illimitata negli abbonamenti più onerosi. Tuttavia, la rete virtuale privata messa a disposizione da questo software non consente di selezionare il server a cui connettersi. C'è la garanzia di rimborso di 30 giorni.

Pro
  • Semplice da utilizzare
  • Solida protezione nei confronti dei malware
Contro
  • La VPN non è uno dei suoi punti forti
  • L'assistenza è lenta nelle risposte via email e la live chat c'è solo per gli utenti Premium

 

5. Avira

Avira Internet Security
4.3

Massimo dispositivi: 5

Versione Free: Sì

Sistemi Operativi: Windows, macOS, Android, iOS

Password Manager: ✔

Protezione degli account online: ✔

Offerte attive: SCONTO fino al 40% 🔥

La versione di Avira come antivirus Mac è dotata di uno dei più veloci ed efficaci sistemi di scansione anti-malware sul mercato. La scansione è una delle più rapide: serve poco più di mezz'ora per uno screening completo del sistema. E tutto questo senza incidere sulle prestazioni del Mac. Davvero notevole da questo punto di vista, così come per le protezioni antiphishing e anti-tracking.

Più che discreta anche la VPN senza limiti (e per 5 dispositivi) nel piano Avira Prime, che aggiunge diverse funzionalità extra come alcuni strumenti di pulizia innovativi. Presente anche un buon password manager.

Unica nota negativa: l'estensione browser dell'antivirus, che normalmente integra uno strumento in grado di trovare le migliori offerte di shopping online, non è disponibile per Safari.

Pro
  • Velocità elevate per la scansione completa del sistema
  • VPN illimitata
  • Ottime protezioni antiphishing
Contro
  • Estensione browser non disponibile per Safari

 

6. Bitdefender

Bitdefender Total Security
4.4

Massimo dispositivi: 5

Versione Free: Prova gratuita 30 giorni

Sistemi Operativi: Windows, macOS, Android, iOS

Controllo genitori: ✔

Velocizza i tuoi dispositivi: ✔

Leggero sul tuo sistema: ✔

Offerte attive: SCONTO fino al 50% (per il primo anno) 🔥

La nostra selezione dei migliori antivirus per Mac continua con Bitdefender, software che assicura una protezione impeccabile contro malware e ransomware. In particolare, per questi ultimi fornisce una protezione ad hoc, grazie alla funzione Time Machine Protection. Questa protegge i file di backup dagli attacchi ransomware mirati a crittografarli.

Il piano Bitdefender Total Security integra un motore anti-malware molto avanzato che sfrutta l'intelligenza artificiale per proteggere dalle minacce informatiche. Il quadro poi si completa con altre funzionalità extra, tra cui gli strumenti di parental control, l'ad blocker e il sistema anti-tracker. Da menzionare anche la VPN, tra le più veloci del panorma, anche se piuttosto limitata e non veramente utile per streaming o altro. C'è la garanzia di rimborso 30 giorni.

Pro
  • Massima protezione dai malware
  • Piani personali completi
Contro
  • VPN veloce ma troppo limitata (200 MB in quasi tutti i piani)
  • Alcune funzionalità aggiuntive fondamentali (come la scansione delle email) sono a pagamento

 

7. Avast

Avast Premium Security
4.2

Massimo dispositivi: 10

Versione Free: Prova gratuita 30 giorni

Sistemi Operativi: Windows, macOS, Android, iOS

Avast Email Guardian: ✔

Rete anti-phishing: ✔

Protegge dai furti le password memorizzate: ✔

Offerte attive: SCONTO fino al 47% (per il primo anno) 🔥

Concludiamo la nostra classifica con Avast One, il piano di abbonamento dedicato agli utenti Mac. Questo software mette a disposizione un'ampia varietà di funzionalità - oltre alla protezione antivirus di base - con uno strato anti-ransomware dedicato, un efficace Web Shield per una maggiore sicurezza online, nonché una VPN integrata (con utilizzo illimitato) per rafforzare ulteriormente i livelli di sicurezza online. Utile ma non la più veloce sul mercato.

Vanno menzionate anche tutte le funzionalità aggiuntive, come la protezione dalla tracciabilità e il monitoraggio delle violazioni dei dati.

Pro
  • Anti-ransomware molto efficace
  • Offre garanzia di rimborso a 30 giorni
  • L'assistenza è presente 24/7
Contro
  • La VPN offerta non è molto veloce

 

8. Intego

Intego Mac Internet Security
4.3

Massimo dispositivi: 5

Versione Free: Garanzia di rimborso di 30 giorni

Sistemi Operativi: macOS, iOS

Mac network protection: ✔

Firewall (protezione inbound e outband): ✔

Offerte attive: Risparmia fino a 10 € 🔥

Siamo quasi giunti alla fine della nostra lista, ma non potevamo terminarla senza quello che per molti è il miglior antivirus per Mac. Stiamo parlando di Intego, programma che garantisce tassi di rilevamento malware praticamente perfetti, ma anche una vasta gamma di funzionalità di sicurezza virtuale e ottimizzazione dedicate interamente ai sistemi operativi macOS.

Intego riesce a segnalare e bloccare praticamente tutti i malware più avanzati, compresi spyware, ransomware e trojan. Il tutto in modo straordinariamente veloce grazie alla tecnologia di file catching. Per cui, dopo la prima scansione completa del sistema, tralascerà dall'analisi i file precedentemente analizzati e verificati come sicuri.

Inclusi nei vari piani di abbonamento dell'antivirus Mac Intego c'è anche il firewall NetBarrier, molto più avanzato di quello integrato in macOS. Esso è in grado di modificare automaticamente le impostazioni del firewall in base alla connessione in uso, consentendo così agli utenti di bloccare o permettere i programmi che cercando di connettersi a Internet. Da menzionare anche il parental control e la presenza di ottimi strumenti di backup. Presente anche una VPN basata su PIA (Private Internet Access).

Pro
  • Tasso di rilevamento malware affidabile al 100%
  • Firewall tra i migliori in circolazione
  • Straordinariamente veloce
Contro
  • Non si è prestato a test di rating nel corso degli anni

 

9. TotalAV

TotalAV Antivirus Pro
4.1

Massimo dispositivi: 3

Versione Free: Garanzia di rimborso di 30 giorni

Sistemi Operativi: Windows, macOS, Android, iOS

Pulizia disco: ✔

Gestione e pulizia browser: ✔

Offerte attive: Risparmia fino a 90 € 🔥

Semplicissimo da utilizzare e con un più che discreto pacchetto di funzionalità di sicurezza, TotalAV è un altro software consigliato come antivirus Mac. Le sue principali qualità risiedono nella precisa e affidabile scansione antivirus. Molto bene anche il rilevamento in tempo reale. Il firewall ha margini di miglioramento ma è comunque funzionale.

Insieme a queste ottime funzionalità di base ce ne sono alcune extra come ad esempio il password manager, l'ad blocker e la protezione contro il furto d'identità. Presente anche una VPN illimitata, oltretutto velocissima. Non si rilevano infatti latenza o rallentamenti durante lo streaming o il download.

Pro
  • Scansione perfetta
  • Discreto pacchetto di funzionalità extra
  • VPN illimitata e super veloce
Contro
  • Firewall non impeccabile

 

Gli antivirus per Mac gratis

Quando si parla di antivirus per Mac gratis, esistono diverse opzioni che si sono guadagnate una solida reputazione nel corso degli anni. Queste soluzioni free offrono un livello base di protezione contro virus e malware, spesso includendo funzionalità come la scansione in tempo reale e il rilevamento di minacce.

Tra gli antivirus gratuiti Mac uno dei più apprezzati è AVG, noto per la sua interfaccia semplice e la capacità di rilevare e rimuovere efficacemente vari tipi di malware, pur mantenendo un basso impatto sulle prestazioni del sistema. Un'altra opzione affidabile è la versione gratis di Bitdefender: ha buone capacità di scansione rapida e efficiente, ideale per rilevazioni rapide di malware e virus.

Tuttavia, in queste come nelle altre soluzioni free disponibili, mancano tutta una serie di funzionalità aggiuntive importantissime per la protezione dei propri dispositivi. Soluzioni premium come Norton 360 Deluxe offrono una protezione più completa e funzionalità avanzate, come la protezione da ransomware, firewall avanzati, supporto clienti dedicato e strumenti aggiuntivi per la privacy online come VPN e gestori di password. Queste caratteristiche aggiuntive possono fornire un livello di sicurezza significativamente superiore, il che può essere particolarmente importante per gli utenti che svolgono molte attività online o che gestiscono dati sensibili.

 

Un antivirus per Mac serve davvero?

Fino a qualche anno fa non era necessario dotarsi di un antivirus per Mac. Si riteneva infatti che i PC di Apple fossero meno vulnerabili ai virus rispetto ai PC Windows, in parte a causa della minore diffusione di macOS, che lo rendeva un bersaglio meno attraente per i creatori di malware. Tuttavia, con l'aumentare della popolarità dei prodotti Apple, anche i Mac sono diventati più esposti a varie minacce informatiche.

Le versioni recenti di macOS includono alcune misure di sicurezza integrate, come il Gatekeeper, che verifica le app scaricate da Internet per assicurarsi che non contengano software dannoso, e il sandboxing, che limita ciò che le app possono fare sul sistema. Ma questi strumenti non sono infallibili. I malware e i virus continuano a evolversi e possono sfuggire a queste difese, soprattutto attraverso tecniche di ingegneria sociale che ingannano gli utenti affinché concedano loro l'accesso.

Un antivirus dedicato per Mac può offrire un livello di protezione più avanzato, con aggiornamenti regolari per contrastare le ultime minacce, funzionalità di scansione in tempo reale e strumenti di rimozione dei malware più sofisticati. Inoltre, come abbiamo visto nella nostra lista, molte soluzioni antivirus proteggono anche da phishing, propongono strumenti di gestione password e VPN, che possono migliorare la sicurezza generale online.

 

Come scegliere l'antivirus per Mac (Air o Pro)

Quando si sta valutando l'acquisto di un antivirus per il Mac, sia esso un modello Air o un Pro, ci sono alcuni fattori chiave da considerare per assicurarsi di ottenere la protezione più adatta alle proprie esigenze. Ecco i fattori da prendere in considerazione:

  • Efficienza e impatto sulle prestazioni: è bene controllare i risultati dei test indipendenti per vedere quanto l'antivirus è efficace nel rilevare e neutralizzare i malware, ma senza rallentare il sistema e avere un impatto significativo sulle prestazioni.
  • Sistemi di sicurezza integrati: oltre alla protezione di base contro virus e malware, vanno valutati quali altri sistemi di sicurezza l'antivirus offre. Questo può includere protezione contro ransomware, phishing, e altre minacce online.
  • Funzionalità avanzate: alcuni antivirus offrono funzionalità extra come VPN, ad blocker, gestione delle password e protezione dalla tracciabilità. Queste funzioni possono offrire un valore aggiunto significativo, soprattutto se si cerca una soluzione di sicurezza più completa.
  • Assistenza clienti: la qualità del supporto tecnico è fondamentale. Bisogna assicurarsi che l'antivirus scelto offra un'assistenza affidabile e accessibile, in modo da poter avere aiuto in caso di problemi o domande.
  • Compatibilità con altri dispositivi Apple: può essere utile scegliere un antivirus che offra protezione anche per iPhone o iPad. Questo permetterà di avere una soluzione di sicurezza integrata per tutti i dispositivi Apple.

Considerando questi punti, è possibile fare una scelta informata e trovare un prodotto che offra il giusto equilibrio tra sicurezza, funzionalità e usabilità come antivirus Mac.

 

Altri consigli per la sicurezza del Mac

La sicurezza del Mac va oltre l'installazione di un buon antivirus. Uno dei primi passi per garantire una protezione adeguata è assicurarsi che il sistema operativo e tutte le applicazioni siano sempre aggiornati. Gli aggiornamenti non solo apportano nuove funzionalità, ma spesso includono anche patch di sicurezza essenziali. Un'altra pratica importante è l'uso di password forti e uniche, soprattutto per gli account online e il Mac stesso. È bene considerare l'utilizzo di un gestore di password per tenere traccia delle credenziali in modo sicuro.

È inoltre fondamentale essere consapevoli delle truffe online e dei tentativi di phishing. Non bisogna cliccare su link sospetti o aprire allegati email da mittenti sconosciuti. Allo stesso modo, va prestata attenzione durante il download di software, privilegiando sempre fonti affidabili e ufficiali. La funzionalità Gatekeeper di macOS può aiutare in questo, bloccando app non certificate da Apple.

Una pratica spesso trascurata è il backup regolare dei dati. Utilizzando Time Machine o un servizio cloud, si possono creare copie di backup dei file importanti. In questo modo, in caso di problemi di sicurezza, dati importanti non verranno persi. Infine, si può valutare l'attivazione di una crittografia del disco completo con FileVault. Questo strumento integrato in macOS cripta l'intero contenuto del disco, proteggendolo in caso di accesso non autorizzato. Queste misure, insieme all'uso di un buon antivirus, formano un approccio di sicurezza completo che contribuisce a proteggere il Mac da una varietà di minacce.

 

Conclusioni

Siamo giunti alla fine del nostro approfondimento sui migliori antivirus per Mac. Sceglierne uno, sia esso gratuito o a pagamento, richiede una considerazione attenta delle specifiche esigenze di sicurezza e delle abitudini di utilizzo. Nella nostra guida abbiamo esplorato una gamma di opzioni affidabili che possono fornire sia una protezione di base sia funzionalità avanzate per garantire la sicurezza del proprio Mac Book.

I criteri che abbiamo discusso, come l'efficienza della protezione, le funzionalità aggiuntive e il supporto clienti, sono essenziali per guidare la decisione. Chi opta per un antivirus Mac gratis deve avere solo esigenze di sicurezza di base, perché per avere una protezione più completa ed efficace bisogna preferire un'opzione a pagamento. In ogni caso, l'importante è scegliere un prodotto che si adatti bene alle soggettive attività digitali e offra la tranquillità necessaria mentre si naviga online. Con la giusta scelta, è possibile godere delle potenzialità del Mac in tutta sicurezza.

Domande frequenti sugli antivirus per Mac

Come vedere se ci sono virus sul Mac?

Ci sono vari segnali che indicano la presenza di un virus sul Mac. In primo luogo, potrebbero essere indicatori di un’infezione da malware un rallentamento insolito nelle prestazioni del sistema, app che si bloccano o si chiudono inaspettatamente, o un aumento dell’attività della ventola anche quando il Mac non sta svolgendo compiti pesanti. Un altro segnale potrebbe essere la presenza di pop-up insoliti o software che non ricordi di aver installato. Il modo più efficace per verificare la presenza di virus è eseguire una scansione del sistema con un software antivirus.

Come pulire il Mac dai virus?

Per pulire un Mac dai virus è fondamentale adottare una strategia efficace. Iniziare isolando il problema è cruciale, il che implica disconnettere il dispositivo da qualsiasi rete Internet per prevenire la diffusione del malware o il download di ulteriori minacce. La fase successiva implica l’utilizzo di un software antivirus. Una volta scelto e installato un programma antivirus affidabile, è necessario eseguire una scansione completa del sistema. Questo passaggio è vitale per identificare e rimuovere qualsiasi virus o malware presente. Dopo aver rilevato il malware, il software antivirus dovrebbe offrire opzioni per rimuoverlo. In alcuni casi, potrebbe essere necessario seguire istruzioni specifiche per eliminare completamente certi tipi di malware.

Quale antivirus per Mac ha il migliore anti-malware?

L’antivirus con il migliore anti-malware è Norton. Rileva il 100% dei campioni di malware più recenti su macOS. Inoltre, le sue scansioni sono risultate significativamente più rapide rispetto ad altri prodotti antivirus.

Esiste un antivirus Mac integrato?

Sì, macOS, il sistema operativo dei computer Mac, ha delle funzionalità di sicurezza integrate che svolgono un ruolo simile a quello di un antivirus. Sono progettate per proteggere il Mac da varie minacce malware senza la necessità di installare software antivirus di terze parti. Una di queste funzioni è XProtect, che controlla automaticamente i file scaricati per cercare software dannoso e li blocca se vengono identificati. Un’altra è il Gatekeeper, che verifica la provenienza e l’integrità delle app scaricate da Internet, assicurandosi che non siano state modificate e che provengano da sviluppatori identificati o dal Mac App Store. Inoltre, macOS utilizza la tecnologia di sandboxing per le app, limitando ciò che le app possono fare e a quali dati possono accedere, riducendo così il rischio che software dannosi possa danneggiare o compromettere il sistema.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.