Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Migliori Password Manager 2023 (free e non): guida alla scelta

Guida ai migliori Password Manager (gratis e a pagamento): cos'è un gestore di password, perché usarlo e quale scegliere.
Guida ai migliori Password Manager (gratis e a pagamento): cos'è un gestore di password, perché usarlo e quale scegliere.
Link copiato negli appunti

Come proteggere le password in maniera efficace? I password manager sono servizi pensati proprio per conservare in totale sicurezza tutte le password utilizzate per i siti e per i servizi web di cui si usufruisce quotidianamente.

Puntando su un gestore password sarà possibile avere un vero e proprio archivio digitale con username, password e altre credenziali, che saranno protetti da una master password (ossia l'unica password che si dovrà necessariamente ricordare).

In questa guida spiegheremo come funziona un password manager, quali sono i migliori gestori di password online disponibili e quali sono le caratteristiche da ricercare in un gestore di password, per assicurarsi di scegliere quello migliore per le proprie necessità.

Cos'è e come funziona un password manager

password manager come funziona

Ricordare tutte le password usate per tutti i servizi a cui si è iscritti non è per niente facile. Per risolvere questo problema, i gestori password funzionano come dei grandi archivi di dati protetti su cui salvare tutte le password e le credenziali utilizzate per l'accesso a un particolare sito, a un'app o a un determinato servizio disponibile sul web.

Questi gestori sono accessibili in qualsiasi momento e da qualsiasi dispositivo: per sapere quale password inserire in una pagina di login basta infatti inserire lo username e la master password, ossia la "chiave" principale che protegge tutte le altre password salvate. Proprio per via della sua importanza, è bene impostare una master password sicura. 

Gli archivi dei gestori password sono protetti con i più avanzati sistemi di cifratura, così da poter resistere con facilità a qualsiasi tipo di attacco hacker; utilizzare un password manager è quindi un modo sicuro e affidabile per conservare le password di qualsiasi dispositivo senza doverle ricordare a memoria.

Perché usare un password manager

Un gestore di password può rendere la vita più semplice perché permette di:

  • salvare velocemente le password e qualsiasi credenziale su browser, app e mobile
  • usare le password salvate nel cloud su qualsiasi dispositivo, indipendentemente da dove è stata fatta la registrazione
  • creare password casuali ed efficaci e salvarle in archivio
  • usare una password diversa per ogni sito, aumentando ulteriormente la sicurezza durante la navigazione
  • compilare automaticamente i campi richiesti per il login
  • salvare le informazioni personali e compilare automaticamente i form di iscrizione
  • segnalare le password compromesse, troppo semplici o già usate per altri servizi (in questo modo sarà possibile identificarle e cambiarle appena possibile, ottenendo un livello di sicurezza senza pari)
  • tenere lontani keylogger e Trojan Horse.

Queste sono senza ombra di dubbio i migliori motivi per ricordarsi di usare quotidianamente un buon gestore di password, superando l'iniziale diffidenza causata dall'idea di conservare le password sul cloud.

I migliori Password Manager 2023

Ora che sappiamo quanto può essere utile avere un gestore password installato su PC o smartphone, passiamo a un'analisi completa dei migliori gestori di password disponibili sul mercato, gratuiti e a pagamento.

Di seguito sarà possibile approfondire le caratteristiche dei servizi più sicuri e affidabili tra quelli in circolazione.

pCloud Pass

pCloud Pass

💽  Compatibilità SO: Windows, Mac, Android, iOS
💻  Estensioni web:  Chrome, Firefox, Edge, Brave
🔐  Crittografia: AES-256
🆔  2FA:
📝  Compilazione automatica:  
🎁  Versione Gratuita:
 
💰  Prezzo: da 29 €/anno

Tra i migliori gestori di password che è possibile utilizzare sui dispositivi personali troviamo pCloud Pass, ottimo servizio gestito dalla stessa azienda che fornisce il noto servizio di cloud storage pCloud, uno dei migliori per chi vuole ottenere il massimo in termini di sicurezza per i propri dati conservati online.

pCloud Pass è infatti un password manager totalmente crittografato e che assicura l'accesso sicuro da qualsiasi dispositivo, essendo compatibile con qualsiasi sistema operativo o browser. Inoltre, il servizio mette a disposizione un generatore di password personalizzabile, molto utile per creare password sicure in brevissimo tempo.

PIANO: PREZZO:
pCloud Pass Premium  29 €/anno
pCloud Pass Premium Lifetime  149 € (una tantum)

Questo utile gestore di password presenta un piano totalmente gratuito (pCloud Pass Free), utilizzabile senza limiti di tempo ma limitato a un solo dispositivo attivo. Per accedere alle password da qualsiasi device, invece, sarà necessario scegliere un abbonamento a pagamento (da 29 € all'anno). Decisamente conveniente l'opzione di abbonamento "una tantum", che permette di pagare una sola volta e sfruttare il servizio per sempre.

Pro
Contro
Pro
  • Generatore di password sicure integrato
  • Accesso tramite riconoscimento biometrico
  • Possibilità di ripristino account in modo sicuro
  • Abbonamento a vita disponibile
Contro
  • Non permette di gestire le password tramite tag

 

NordPass

Password manager NordPass

💽  Compatibilità SO: Windows, Mac, Android, iOS, Linux
💻  Estensioni web: Chrome, Firefox, Edge, Opera, Safari
🔐  Crittografia: XChaCha20
🆔  2FA:  
📝  Compilazione automatica:  
🎁  Versione Gratuita:  
💰  Prezzo: da 1,49 €/mese

Altro valido password manager che è possibile provare su smartphone e su PC è NordPass, gestore fornito dalla stessa azienda che fornisce il famoso servizio NordVPN, da anni al vertice delle classifiche per sicurezza e per affidabilità).

NordPass è un gestore di password semplice da usare e affidabile per salvare password e dati di pagamento delle carte di credito. Questo strumento consente anche di condividere i dati di accesso con i colleghi e verificare se alcuni sono stati violati (grazie al monitoraggio del Dark web).

Tra le funzionalità più interessanti di NordPass segnaliamo anche il sistema di monitoraggio delle password deboli o già usate, la gestione delle password aziendali condivise, il sistema di creazione automatica di password sicure, una crittografia forte per conservare le password, l'autenticazione a due fattori (2FA) e l'innovativa architettura zero-knowledge (nessuno può vedere o verificare le password oltre all'utente stesso).

PIANO: PREZZO:
NordPass Premium 1,49 €/mese
NordPass Famiglia 2,79 €/mese
NordPass Business 2,56 €/mese
NordPass Impresa personalizzato

La versione gratuita non richiede nessuna carta di credito e permette di provare il servizio per 30 giorni; con un abbonamento a pagamento (da 1,49 € al mese) sarà possibile servizio di gestione delle password completo di tutte le funzionalità necessarie per la propria sicurezza online.

Pro
Contro
Pro
  • Potente sistema di crittografia (XChaCha20)
  • Monitoraggio del dark web
  • 2FA e riconoscimento biometrico
  • Disponibile in versione free
Contro
  • Possibilità di organizzazione password un po' limitate

 

RoboForm

Password manager RoboForm

💽  Compatibilità SO: Windows, Mac, Android, iOS
💻  Estensioni web: Chrome, Firefox, Edge, Safari, Opera
🔐  Crittografia: AES-256
🆔  2FA:  
📝  Compilazione automatica:  
🎁  Versione Gratuita:  
💰  Prezzo: da 1,99 €/mese

Tra i password manager con più anni di presenza nel settore troviamo RoboForm, che permette di conservare le password con un semplice clic e accedervi sia da mobile sia da browser, tramite l'estensione dedicata o accedendo direttamente alla pagina web riservata.

Con RoboForm è possibile registrare le password mentre si naviga online, sincronizzarle, accedere alle password da app o da browser mobile (anche senza connessione Internet), archiviarle e classificarle in cartelle facili da organizzare e trovarle rapidamente tramite un pratico sistema di ricerca interno. Inoltre, Roboform mette a disposizione un generatore di password sicure e un sistema di autenticazione a due fattori.

RoboForm offre un piano gratuito limitato per salvare le password in locale senza sincronizzazione; per sincronizzare le password tra vari dispositivi, invece, sarà necessario sottoscrivere un abbonamento (a partire da 1,99 € al mese).

Pro
Contro
Pro
  • Monitoraggio del dark web
  • Disponibile anche offline
  • Password generator integrato
  • Ottime opzioni per organizzare e gestire le password
Contro
  • Usabilità migliorabile
  • Importazione password un po' limitata

 

Kaspersky Password Manager

Kaspersky Password Manager

💽  Compatibilità SO: Windows, Mac, Android, iOS
💻  Estensioni web: Chrome, Firefox, Edge, Safari
🔐  Crittografia: AES-256
🆔  2FA:  
📝  Compilazione automatica:  
🎁  Versione Gratuita:  
💰  Prezzo: da 13,99 €/anno

I migliori produttori di antivirus e di suite di sicurezza solitamente includono anche un password manager nei loro prodotti; tra questi troviamo Kaspersky, che propone un buon gestore di password tra le sue soluzioni per la sicurezza.

Kaspersky Password Manager può essere acquistato separatamente dall'antivirus omonimo e consente di sfruttare un ottimo gestore di password, dotato anche di un generatore di password univoche per qualsiasi account, sincronizzazione delle password su ogni browser o dispositivo, tecnologia di completamento automatico dei dati di accesso e dei moduli online, salvataggio delle carte di credito e degli indirizzi, sistema di archiviazione dei documenti importanti (come cartelle cliniche o documenti d'identità) e autenticazione a due fattori (2FA).

Kaspersky Password Manager è disponibile in abbonamento a 13,99 € all'anno per singolo utente (che può installare l'app o l'estensione su qualsiasi browser o sistema operativo).

Pro
Contro
Pro
  • Sistema di alert per password duplicate o poco sicure
  • Disponibile anche in versione free
Contro
  • Password non accessibili offline
  • Master password non recuperabile

 

Dashlane

Dashlane password manager

💽  Compatibilità SO: Windows, Mac, Android, iOS
💻  Estensioni web: Chrome, Firefox, Edge, Safari, Opera
🔐  Crittografia: AES-256
🆔  2FA:  
📝  Compilazione automatica:  
🎁  Versione Gratuita:  
💰  Prezzo: da 3,49 €/mese

Altro valido gestore di password oggi disponibile sul mercato è Dashlane, che fa della sicurezza dei dati personali uno dei suoi punti di forza. Puntando su Dashlane si potranno proteggere tutti i dati personali salvati, con la certezza che questi non verranno visualizzati da nessun altro.

Dashlane archivia e compila automaticamente tutte le password personali inserite nelle pagine di login, le carte di pagamento e i dati personali (come indirizzi fisici, codice fiscale ecc.). Inoltre, questo password manager invia degli utilissimi avvisi in caso di violazione o di password compromesse, consente l'accesso tramite autenticazione a due fattori e riconoscimento biometrico.

Tra le particolarità di questo password manager troviamo un servizio di rete VPN e il monitoraggio del dark web. Per gli utenti business si potrà anche avere una comoda dashboard aziendale.

PIANO: PREZZO:
Dashlane Advanced 3,49 €/mese
Dashlane Premium 5,49 €/mese
Dashlane Friends&Family 7,99 €/mese
Dashlane Starter 2 €/mese
Dashlane Team 5 €/mese
Dashlane Aziendale 8 €/mese

Dashlane offre un piano gratuito senza limiti di tempo e di numero password, utilizzabile però su un solo dispositivo; per usare il servizio su tutti i dispositivi è invece necessario sottoscrivere un abbonamento (a partire da 3,49 € al mese). Da notare la possibilità di ottenere uno sconto in caso di scelta della fatturazione annuale.

Pro
Contro
Pro
  • Monitoraggio del dark web
  • Riconoscimento biometrico
  • Disponibile anche in versione gratuita
  • Include una rete VPN
Contro
  • Usabilità migliorabile

 

LastPass

password manager LastPass

💽  Compatibilità SO: Windows, Mac, Linux, Android, iOS
💻  Estensioni web: Chrome, Firefox, Safari, Opera, Edge
🔐  Crittografia: AES-256
🆔  2FA:  
📝  Compilazione automatica:  
🎁  Versione Gratuita:  
💰  Prezzo: da 2,17 €/mese

Uno dei password manager più famosi e utilizzati attualmente è LastPass, che ha fatto della semplicità d'uso e della precisione durante la compilazione automatica uno dei segreti del suo successo nel corso degli anni.

Gli utenti che desiderano provare LastPass avranno a disposizione un gestore password facile da usare e immediato, con autenticazione a due fattori personalizzabile (si può scegliere tra varie app di autenticazione, ma anche chiavi fisiche e accesso tramite codici sul telefono), sistema di organizzazione automatico delle credenziali salvate, compatibilità totale con i più famosi sistemi operativi e browser web.

PIANO: PREZZO:
LastPass Premium 2,17 €/mese
LastPass Families 2,92 €/mese
LastPass Teams 2,92 €/mese
LastPass Business 4,28 €/mese

La versione gratuita di LastPass permette di salvare un numero illimitato di password e di visualizzarle su una sola categoria di dispositivi (solo PC o solo smartphone o tablet); è anche possibile provare gratuitamente LastPass Premium per 30 giorni (14 giorni per i piani business) e passare successivamente a un piano a pagamento.

Pro
Contro
Pro
  • Monitoraggio del dark web
  • Possibilità di ripristinare l'account
  • Disponibile in versione free
  • Prezzi competitivi anche per profili aziendali
Contro
  • Usabilità migliorabile
  • Compilazione automatica dei moduli poco precisa

 

1Password

1Password password manager

💽  Compatibilità SO: Windows, Mac, Linux, Android, iOS
💻  Estensioni web: Chrome, Firefox, Safari, Edge, Opera
🔐  Crittografia: AES-256
🆔  2FA:  
📝  Compilazione automatica:  
🎁  Versione Gratuita:
💰  Prezzo: da 2,99 $/mese

Uno dei gestori di password più sicuri e semplici da usare al tempo stesso è 1Password, un valido strumento pensato per archiviare e utilizzare password complesse su qualsiasi sito web o app.

Con 1Password è possibile conservare in totale sicurezza qualsiasi password, ma anche dati relativi a carte di credito, indirizzi email e documenti importanti (grazie allo spazio di archiviazione incluso di un 1 GB). Interessante anche il sistema di ripristino delle password modificate o cancellate per errore e il sistema di accesso passwordless (dedicato all'utenza business).

Riguardo alla sicurezza, 1Password usa un sistema di crittografia forte e l'autenticazione a due fattori. Ottima anche la possibilità di contattare l'assistenza clienti 24/7 via email.

PIANO: PREZZO:
1Password 2,99 $/mese
1Password Families 4,99 $/mese
1Password Business 7,99 $/mese
1Password Teams 19,95 $/mese
1Password Enterprise personalizzato

1Password è disponibile in abbonamento a partire da 2,99 $ al mese; è possibile anche sfruttare la prova gratuita per 14 giorni, così da testare le funzionalità del prodotto. Interessanti anche i piani dedicati all'utenza business.

Pro
Contro
Pro
  • Possibilità di creare archivi condivisi
  • Servizio di supporto clienti efficace
Contro
  • Funzionalità di compilazione moduli poco precisa

 

Keeper

Password Manager Keeper

💽  Compatibilità SO: Windows, Mac, Linux, Android, iOS
💻  Estensioni web: Chrome, Firefox, Edge, Safari, Opera
🔐  Crittografia: AES-256
🆔  2FA:  
📝  Compilazione automatica:  
🎁  Versione Gratuita:  
💰  Prezzo: da 3,56 €/mese

Keeper è un password manager molto efficace orientato alla sicurezza delle password salvate all'interno dell'archivio. Grazie a Keeper, l'utente può memorizzare le password nel cloud senza temere di perderle e proteggendole dagli hacker.

Keeper include il monitoraggio delle violazioni delle credenziali all'interno del Dark Web, la verifica dell'efficienza delle password salvate, un sistema di avviso in caso di password ripetute o troppo deboli, sistema di condivisione sicura delle password e un'innovativo strumento di messaggistica criptata, ottimo per comunicazioni protette con familiari o amici.

PIANO: PREZZO:
Keeper Personale 3,56 €/mese
Keeper Famiglia 7,62 €/mese
Keeper Business Starter 2 €/mese (per utente)
Keeper Aziendale 3,75 €/mese (per utente)
Keeper Enterprise personalizzato

Chi è interessato può provare Keeper gratuitamente per 30 giorni; alla scadenza della prova gratuita sarà possibile passare a un abbonamento a partire da 3,56 € al mese, con fatturazione annuale. Niente male anche le opzioni previste per l'utenza business: il password manager Keeper prevede il pagamento per singolo utente, ma anche dei pacchetti personalizzati per le esigenze più particolari.

Pro
Contro
Pro
  • Monitoraggio del dark web
  • Usabilità eccellente
  • Include un servizio di messaggistica cifrata
  • Esportazione e condivisione sicura delle password
  • Disponibile sia prova gratuita sia in versione gratuita
Contro
  • Tempistiche migliorabili per il supporto clienti

 

KeePass

KeePass password manager

💽  Compatibilità SO: Windows, Mac, Linux, Android, iOS
💻  Estensioni web: Chrome, Firefox, Safari, Edge, Opera
🔐  Crittografia: Twofish, AES-256, ChaCha20
🆔  2FA:  
📝  Compilazione automatica:  
🎁  Versione Gratuita:  
💰  Prezzo: gratis

Se si è alla ricerca di un gestore password offline senza sincronizzazione con il cloud si può optare per KeePass, un password manager gratuito e completamente open source.

KeePass adotta un sistema molto elementare per la gestione delle password salvate: viene creato un file protetto e cifrato in cui è possibile salvare qualsiasi credenziale d'accesso, utilizzando una master password per sbloccare l'accesso alle credenziali custodite nel "vault".

KeePass presenta alcuni limiti se si ha necessità di sincronizzare le password tra i vari dispositivi: in questo caso sarà infatti necessario salvare il file database su un cloud che fornisce l'accesso su altri dispositivi e usare l'app KeePass o uno dei suoi porting per gestire le password, decisamente meno immediato ed efficace rispetto alle soluzioni free e premium viste finora.

Pro
Contro
Pro
  • Password manager gratuito al 100%
  • Software open source
  • Procedura di installazione semplice
Contro
  • Poco adatto a utenti principianti
  • Interfaccia migliorabile

Password Manager free: quali sono e quando usarli

Come abbiamo potuto approfondire, diversi servizi di gestione password offrono una versione gratuita oppure una versione di prova per consentire agli utenti di testare le varie funzionalità nel concreto.

Esistono anche dei password manager pensati per restare gratuiti, come KeePass per esempio, o quelli integrati nei browser web (come quello presente in Google Chrome).

In alcuni casi specifici, un password manager gratuito può essere sufficiente: se non si è iscritti a molti servizi e si usa Internet molto raramente, un gestore di password free può essere una soluzione da considerare. Anche nel caso in cui non si è ancora convinti di un determinato servizio, i password manager gratuiti sono certamente utili per cominciare a conoscere meglio questa tipologia di servizio.

Se si hanno altre necessità dal punto di vista pratico, però, un password manager free potrebbe rivelarsi poco soddisfacente. Le versioni gratuite dei gestori password, infatti, presentano alcune limitazioni che, per determinati tipi di utenza, potrebbero rappresentare un problema non da poco. Tra le più comuni troviamo per esempio un numero massimo di password memorizzabili, che per un'azienda non è un ostacolo da sottovalutare, o l'assenza di funzionalità fondamentali per la sicurezza dei propri dati sensibili (come il monitoraggio del Dark web o l'alert in caso di password compromesse).

Il consiglio che possiamo dare, quindi, è di provare tutti i password manager elencati in alto, per valutare al meglio le funzionalità integrate e, solo successivamente, passare a un abbonamento a pagamento per il servizio che soddisfa meglio le proprie esigenze in ambito business o domestico.

Come scegliere il miglior password manager

come scegliere password manager

Un servizio di password manager che possa dirsi valido dovrà essere soprattutto sicuro. Tra le caratteristiche più importanti da valutare in fase di scelta c'è infatti il sistema di crittografia (che dovrà essere molto potente) e la presenza di sistemi di recupero personali, senza intermediari (così da avere la certezza di essere le uniche persone ad accedere all'archivio protetto).

Altri aspetti cruciali da considerare nella scelta del gestore di password più adatto al proprio uso sono:

  • autenticazione a due fattori, fondamentale per garantire la piena sicurezza dell'accesso tramite master password
  • estensioni per ogni browser, inclusi Microsoft Edge e i browser disponibili solo per dispositivi mobile
  • app per smartphone, ottime per fornire le credenziali d'accesso direttamente sul telefono
  • generatore di password casuale, per avere la certezza di creare password sicure per i nuovi servizi a cui ci si iscrive.

Da non sottovalutare anche l'utilità del sistema di monitoraggio delle password e delle credenziali, eventuali possibilità di organizzare le password in cartelle o categorie (tramite tag, per esempio) e sistemi di accesso anche senza password (tramite riconoscimento biometrico, ossia usando un'impronta digitale o il face ID).

Naturalmente in fase di scelta andrà considerato anche il prezzo complessivo, da valutare in base alla modalità di pagamento preferita (mensile o annuale). A questo proposito possono essere molto utili soluzioni "a vita" come quella di pCloud Pass, che prevedono un solo pagamento per l'uso illimitato del programma, che non avrà quindi alcuna scadenza.

I password manager sono sicuri?

Partendo dal presupposto che nessun sistema può dirsi sicuro al 100%, i password manager che abbiamo selezionato in questa guida sono tra i più affidabili del settore e presentano dei sistemi di sicurezza aggiornati (come l'accesso tramite riconoscimento biometrico, per esempio).

I password manager cifrano l'archivio di password con algoritmi di cifratura molto potenti (AES-256 o ChaCha-20), rendendo praticamente impossibile l'accesso non autorizzato da parte di hacker che non possiedono le credenziali del servizio scelto. Anche l'autenticazione a due fattori aumenta ulteriormente il grado di sicurezza, in particolare se si utilizza il riconoscimento biometrico (tramite impronte digitali, Face ID o tecnologie simili).

Come detto in apertura, poiché tutte le password saranno accessibile tramite la cosiddetta "master password", sarà fondamentale sceglierne una realmente sicura ed efficace e fare in modo di non perderla o dimenticarla.

Tra i password manager a pagamento e i gestori di password gratuiti, i primi sono quelli che garantiscono un livello di sicurezza più elevato. I servizi free, come abbiamo precisato in precedenza, possono essere sufficienti in alcuni casi o comunque molto utili per capire meglio il funzionamento dei vari tool presenti sul mercato. Nella stragrande maggioranza dei casi, però, non riescono ad assicurare un grado di protezione pari a quello dei password manager a pagamento.

Conclusioni

Poter contare su un password manager dedicato per le proprie credenziali di accesso è una comodità e una sicurezza importante. I gestori integrati all'interno dei browser, per esempio, sono piuttosto vulnerabili e mettono a rischio dati e informazioni sensibili.

Per questo motivo consigliamo di ricorrere all'uso di apposite soluzioni (preferibilmente a pagamento) per la gestione delle proprie password, a patto che si scelga uno strumento realmente sicuro. Tra i migliori disponibili sul mercato troviamo pCloud Pass, per esempio, che garantisce un elevato livello di protezione a fronte di un costo sostenibile.

Scegliendo un gestore di password sicuro e affidabile, infatti, sarà possibile salvare, catalogare e usare le password all'interno dei browser, delle app e dei sistemi operativi. In questo modo non si userà sempre la stessa password per numerosi siti (abitudine alquanto rischiosa per la propria sicurezza), anche grazie al generatore automatico di password solitamente fornito in servizi di questo tipo.

Salvare le password in un posto davvero sicuro è importante per evitare furti o clonazione di documenti e dati sensibili. Consigliamo quindi di provare uno dei servizi proposti, scegliendo quello che più si adatta all'uso che se ne farà.

Domande frequenti sui Password Manager

Cosa si intende per password manager?

I password manager sono dei servizi basati sul cloud che permettono di salvare password e altri dati personali su uno spazio sicuro e cifrato. Inoltre, di solito presentano un sistema di compilazione automatica, grazie al quale si può accedere velocemente a qualsiasi sito o app.

Con un password manager bisognerà ricordare una sola e unica password, necessaria per accedere a tutte le altre memorizzate nell’archivio digitale.

Qual è il miglior password manager?

I servizi menzionati nella guida sono tutti validi ed efficienti in termini di sicurezza. Tra i più consigliati tra quelli a pagamento troviamo senza ombra di dubbio pCloud Pass e NordPass, che presentano funzionalità molto interessanti e capaci di incrementare ulteriormente il livello di sicurezza durante la navigazione online.

Quanto sono sicuri i password manager?

I password manager di cui abbiamo parlato nella nostra guida sfruttano dei sistemi di crittografia molto potenti e affidabili. Inoltre, se un hacker riesce a rubare la master password si potrà evitare qualsiasi furto di informazioni private grazie all’autenticazione a due fattori.

Quanto costano i programmi di gestione password?

Un buon password manager presenta un costo solitamente accessibile, in particolare se si sceglie un abbonamento annuale o comunque di lunga durata. Nel caso degli abbonamenti a rinnovo mensile, bisogna considerare un costo medio di 1-3 euro al mese.

Naturalmente esistono anche dei password manager gratuiti; questi, però, potrebbero non essere la scelta più saggia per la propria sicurezza, considerate le limitazioni che presentano.

Quali sono i migliori password manager free?

La maggior parte dei password manager a pagamento offre delle utili versioni di prova gratuite, con limitazioni in termini di tempo o funzionalità. Utilizzando una versione free si potranno testare i diversi servizi e fare una scelta più consapevole.

Se si vuole optare per un password manager gratuito, consigliamo di evitare l’uso dei gestori di password integrati nei browser e optare per un servizio come quello di KeePass, per esempio.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.