Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Hosting e-commerce: guida ai migliori del 2024

Link copiato negli appunti

La scelta dell'hosting e-commerce giusto è fondamentale per il successo di ogni attività commerciale online. Un servizio affidabile, scalabile e sicuro può fare la differenza data la crescente complessità delle esigenze digitali e l'intensificarsi della concorrenza nel mercato. Questa guida è stata creata per esplorare i migliori hosting per ecommerce in commercio e fornire una panoramica approfondita sui criteri di valutazione essenziali per una scelta oculata.

La selezione di un web hosting e-commerce, infatti, non dovrebbe essere lasciata al caso. Aspetti come la velocità del server, la capacità di gestire picchi di traffico, la sicurezza dei dati dei clienti e l'affidabilità del servizio sono solo alcuni dei fattori determinanti che influenzano direttamente l'esperienza d'acquisto del consumatore e l'immagine del proprio brand. Inoltre, con l'evoluzione continua delle tecnologie digitali, è indispensabile optare per una soluzione proiettata verso il futuro, con opzioni facilmente aggiornabili e supporto tecnico di prim'ordine.

Hosting per e-commerce consigliati nel 2024

Iniziamo con la lista di hosting per e-commerce che abbiamo selezionato. Per ogni provider ci concentreremo sia sulle funzionalità specifiche per gli store digitali che su quelle generali. Inoltre, forniremo una breve lista di pro e contro, che riassumeranno punti forti e deboli di ciascun servizio.

1. Serverplan

ServerPlan
4.7

🗄️ Spazio di archiviazione: fino a 200 GB

☁️ Backup automatici: ✔️

🔑 Certificato SSL: gratis

🧱 Bitninja e anti malware: ✔️

🔐 Traffico illimitato e Accesso SSH: ✔️

👨‍💻 Dominio incluso: 1 gratis per sempre

💿 Database: fino a 100 Mysql

📱 Pannello di controllo: cPanel + EasyAPP

📞 Supporto tecnico: 24/7

💰 Garanzia di rimborso: 30 giorni

Serverplan è un eccellente provider italiano di web hosting che offre una vasta gamma di soluzioni per lo sviluppo di siti web, inclusi servizi specializzati per hosting e-commerce. Con le sue diverse opzioni, da quelle condivise ideali per piccole attività online fino ai server dedicati e VPS per grandi imprese, Serverplan facilita notevolmente l'avvio e la gestione di uno store digitale completo.

Tra le sue offerte, presenta piani specifici per e-commerce, come Hosting WooCommerce, che - tra le sue caratteristiche - include il CMS WooCommerce preinstallato e gestito, un dominio gratuito a vita, installazione semplice dei CMS, traffico illimitato, backup giornalieri e certificati SSL Let’s Encrypt. La scelta è fra due piani: Startup Woocommerce a 76 € + IVA all'anno oppure Enterprise Plus WooCommerce, ovvero il top delle performance per e-commerce, con il prezzo che sale a 230 € + IVA all'anno.

Per gli utenti più esigenti o che cercano performance ancora più elevate sono consigliati i piani VPS Hosting (con macchine virtuali dedicate come server) oppure quelli con server dedicati, con tutte le risorse a portata di mano liberamente configurabili e plasmabili per le attività più esigenti. Serverplan propone piani VPS con risorse dedicate, come CPU, RAM e spazio su disco, che possono essere scalate a seconda delle esigenze crescenti del tuo e-commerce. Questa soluzione è ideale per negozi online che necessitano di maggiore controllo rispetto all'hosting condiviso. I piani includono varie configurazioni di CPU, RAM e opzioni di archiviazione, ideali per e-commerce di grandi dimensioni con alti volumi di traffico e dati. Da menzionare anche che tutti i server di questo provider garantiscono backup automatici giornalieri su unità di storage esterne.

A livello generale, Serverplan è noto per le sue solide misure di sicurezza, come protezione antispam e antivirus, essenziali per la protezione dei dati sensibili e per transazioni online sicure.

Il supporto tecnico è reattivo e competente con assistenza immediata per qualsiasi problema tecnico, prevendendo interruzioni di servizio che potrebbero influenzare le vendite o l'immagine dell'azienda.

Pro
  • Piani hosting con WooCommerce preinstallato in italiano
  • Soluzioni VPS e dedicate ideali per chi necessita di performance più elevate
  • Backup automatici giornalieri su tutti i server
Contro
  • Sui piani condivisi lo spazio è limitato

 

2. Hostinger

Hostinger
4.5

🗄️ Spazio di archiviazione: fino a 200 GB

☁️ Backup automatici: ✔️

🔑 Certificato SSL: gratuito

🧱 Firewall: ✔️

🔐 Migrazione sito web automatica: ✔️

👨‍💻 Larghezza di banda: illimitata

💿 Database: MySQL illimitati

📱 Pannello di controllo: cPanel

📞 Supporto tecnico: 24/7

💰 Garanzia di rimborso: 30 giorni

🔥 Offerte attive: SCONTO fino al 75%

Hostinger è un'azienda riconosciuta per la sua affidabilità che ha piani e funzionalità dedicate agli hosting ecommerce. In particolare, offre un piano WooCommerce gestito a partire da 3,99 € al mese + 3 mesi gratis, con dominio e SSL gratuiti. All'interno di questo piano sono presenti anche backup automatici, un firewall avanzato, la protezione DDoS e scanner malware. Da menzionare anche il creatore di contenuti per realizzare un sito con l'intelligenza artificiale e l'ottimo servizio clienti 24h/24.

Una delle caratteristiche più rilevanti di Hostinger è l'uptime garantito del 99,9%, che minimizza i tempi di inattività del sito. In termini di capacità, i piani di Hostinger variano significativamente: il piano base offre una larghezza di banda di 100 GB, mentre i piani più avanzati ce l'hanno illimitata. Questo permette una scalabilità in base alle esigenze crescenti del sito.

Altra priorità di Hostinger è la sicurezza: include in tutti i suoi piani il certificato SSL Let’s Encrypt per garantire transazioni sicure e protezione dei dati personali. Inoltre, protegge i siti dai potenziali attacchi DDoS attraverso i nameserver protetti di Cloudflare. Ogni piano include anche funzionalità avanzate come accessi GIT, SSH, e strumenti di gestione DNS, oltre a LiteSpeed Cache per ottimizzare le prestazioni di siti WordPress e cronjobs per automatizzare l'esecuzione di script e comandi sul server.

Hostinger offre anche opzioni di hosting VPS adatte per coloro che necessitano di maggiore controllo sulle risorse del server e per progetti che richiedono capacità di calcolo superiore. I servizi VPS sono disponibili a diversi livelli di prezzo.

Pro
  • Piani WooCommerce con tante opzioni di scelta
  • Prestazioni di livello alto
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo
Contro
  • Il piano base non offre un supporto tecnico per e-commerce

 

3. Siteground

SiteGround
4.5

Spazio: fino a 40 GB

Database mySQL: illimitati

Backup: giornaliero

Traffico: fino a 400k visite mensili

Certificato SSL: ✔

Account email: illimitati

Sistemi operativi: Windows e Linux

Offerte attive: SCONTO fino all’85% 🔥

Fondato nel 2004 da un gruppo di studenti universitari in Bulgaria, Siteground è diventato rapidamente il miglior hosting ecommerce per migliaia di utenti. L'azienda è rinomata per la velocità dei suoi server e per l'efficacia del supporto tecnico, disponibile 24/7, tutto l'anno. Offre tre piani di hosting specificamente pensati per i negozi online che utilizzano WooCommerce, ognuno dei quali è progettato per adattarsi a diversi livelli di traffico e necessità.

Il piano più accessibile, StartUp, costa 5,99 euro al mese e include un sito web, 10 GB di spazio, un dominio gratuito, SSL gratuito, backup giornalieri e altre funzionalità, ideale per siti con traffico fino a 10.000 visite mensili.

Il piano GrowBig, il più popolare secondo l'azienda, costa 9,99 euro al mese e offre vantaggi come la possibilità di gestire più siti web, 20 GB di spazio e cache dinamica dei dati, adatto per circa 25.000 visite mensili.

Il piano più avanzato, GoGeek, a 13,99 euro al mese, include funzionalità premium come maggiore spazio di archiviazione (40 GB) e assistenza prioritaria, perfetto per e-commerce con fino a 100.000 visite mensili.

Siteground garantisce anche una serie di servizi aggiuntivi come backup giornalieri, con la possibilità di ripristinare uno dei 30 backup più recenti in caso di emergenza. Presente anche trasferimento dati illimitato, la possibilità di creare database di varie dimensioni e la creazione di account FTP illimitati. Tutti gli account sono isolati per garantire la sicurezza, e la cifratura SSL di Let’s Encrypt può essere aggiunta gratuitamente a qualsiasi pacchetto.

Altre caratteristiche includono autenticazione a due fattori, connessioni sicure SSH, FTP e SFTP, e l'utilizzo di dischi SSD per migliorare le prestazioni del sito. A livello di server, Siteground promette un uptime eccellente, con rimborso di parte della quota mensile se la disponibilità scende sotto il 99,9%. Per quanto riguarda le caselle email, permette la creazione di un numero illimitato di account email, con la possibilità di connetterli a servizi esterni come Gmail.

Pro
  • Tutti i suoi piani WordPress hanno integrato WooCommerce
  • Plugin per l'e-commerce preinstallato
  • Integrazioni gratuite con CloudFlare o Let’sEnrcypt
Contro
  • Prezzi di rinnovo più alti rispetto al costo iniziale

 

4. Aruba

Aruba
4.5

🗄️ Spazio di archiviazione: illimitato

☁️ Backup automatici: ✔️

🔑 Certificato SSL: ✔️

🧱 Antivirus e antispam: ✔️

💫 Larghezza di banda: 2 Gbit/s best effort

👨‍💻 Dominio incluso: 1

💿 Database: fino a 5 database MYSQL

📱 Pannello di controllo: cPanel

📞 Supporto tecnico: 24/7

💰 Garanzia di rimborso: ❌

🔥 Offerte attive: SCONTO del 68% per il primo anno

Nella lista dei migliori provider di hosting per e-commerce, Aruba è una delle soluzioni più consigliate. Questa azienda offre due piani di abbonamento specifici per chi vuole creare e gestire il proprio negozio online. Il primo, chiamato SuperSite Professional, è ideale per chi cerca una soluzione e-commerce semplice e diretta. Include la registrazione di un dominio, un certificato SSL DV, supporto HTTP/2, e cinque caselle email da 1 GB ciascuna. Questo piano permette di gestire fino a 1.000 prodotti, vendere all'estero, gestire inventario e spedizioni, applicare sconti tramite coupon e molto altro. Il costo è di 34,90 € annui più IVA per il primo anno (al rinnovo il prezzo sale a 109 €).

Il secondo piano, denominato Hosting WooCommerce Gestito, è perfetto per chi desidera la flessibilità offerta da WordPress. Questo piano gestito facilita la creazione di un e-commerce su una piattaforma ottimizzata con WooCommerce già preinstallato. Presenta la gestione illimitata di prodotti, numerosi plugin per la personalizzazione dell'e-commerce, opzioni per la gestione di prenotazioni e prodotti digitali, e integrazione con i marketplace come Amazon e eBay. Il costo iniziale è di 79,90 € all'anno più IVA (249 € dal rinnovo).

Aruba si distingue per la varietà di hosting che offre, inclusi servizi condivisi, cloud, VPS e dedicati, tutti caratterizzati da una notevole affidabilità e impegno nella sicurezza dei dati, grazie ai suoi data center altamente sicuri situati in Italia. La facilità di integrazione con WordPress e un pannello di controllo intuitivo rendono Aruba una scelta eccellente per chi cerca di avviare rapidamente un nuovo sito, grazie anche alle oltre 200 applicazioni pronte all'uso.

Vanno menzionati anche il sistema di sicurezza e scansione delle minacce per tutti i siti gestiti, il sistema di gestione della cache (per ottimizzare la velocità del sito), lo spazio web e traffico illimitato e l'ottimo sistema di backup.

Pro
  • Possibilità di utilizzare un piano con WooCommerce gestito
  • Oltre 200 app per configurare velocemente l'e-commerce
  • Affidabilità e alta sicurezza dei data center
Contro
  • Rinnovi a prezzi superiori rispetto all'offerta iniziale

 

5. Keliweb

Keliweb
4.4

🗄️ Spazio di archiviazione: fino a 150 GB

☁️ Backup automatici: ✔️

🔑 Certificato SSL: gratis

🧱 Antivirus e antimalware: ✔️

🔐 Dominio Incluso: ✔️

👨‍💻 Traffico mensile: illimitato

💿 Database: MySQL, phpMyAdmin da 1 fino a illimitati

📱 Pannello di controllo: cPanel

📞 Supporto tecnico: 24/7

💰 Garanzia di rimborso: 15 giorni

Keliweb, rinomato provider italiano, ha un'ampia gamma di soluzioni di hosting per e-commerce. La loro offerta parte da un piano base molto accessibile, che costa 12,90 euro più IVA al mese. Questo piano include 50 GB di spazio web, un dominio, un certificato SSL, HTTP/2, backup automatici ogni 24 ore, nonché caselle email e database illimitati, un vantaggio che Keliweb estende a tutti i suoi piani.

Per coloro che necessitano di risorse maggiori, il provider in questione propone un piano intermedio a 39,90 euro più IVA al mese. Questo si arricchisce di 100 GB di spazio web e la possibilità di gestire fino a cinque domini e risorse dedicate.

Il piano più avanzato e più popolare è quello offerto a 99,90 euro più IVA al mese. Questo pacchetto è particolarmente adatto a siti e-commerce più grandi e affermati, dal momento che offre 150 GB di spazio web, 4 vCore, un IP dedicato italiano, possibilità di aggiungere domini illimitati e upgrade istantanei, garantendo così performance superiori per gestire un elevato volume di traffico.

Keliweb è noto nel mercato italiano anche per la sua affidabilità e prestazioni di alto livello. I test effettuati dimostrano che i tempi di caricamento dei siti ospitati su Keliweb sono inferiori al secondo. Inoltre, durante il periodo di test, non si sono verificati periodi di inattività.

La sicurezza è garantita anche dalla presenza del certificato SSL Let’s Encrypt in tutti i piani e, in alcuni casi, dalla protezione anti-malware e anti-DDoS fornita tramite SiteLock. Dal punto di vista dell'usabilità, si distingue per la facilità di gestione grazie all'utilizzo del classico C-Panel, che offre un'interfaccia chiara e intuitiva adatta anche ai principianti. Per la creazione di siti, è disponibile il software SitePad che supporta un editor drag & drop e include diversi template pronti all'uso, ideale per chi ha esigenze immediate o limitate competenze tecniche.

Infine, Keliweb incoraggia la migrazione da un altro hosting senza complicazioni con il suo strumento di migrazione gratuito, che facilita il trasferimento di siti e email dal provider precedente. Il tool Softaculous, incluso in tutti i piani, permette una facile installazione di oltre 400 applicazioni, massimizzando l'efficienza dello sviluppo del sito.

Pro
  • WooCommerce presente in tutti i piani
  • Tanti piani e-commerce disponibili, perfetti per ogni esigenza
  • Datacenter in Italia
Contro
  • Più complesso per i principianti rispetto ai competitor

 

6. VHosting

VHosting
4.3

🗄️ Spazio di archiviazione: da 4 GB fino a 480 GB

☁️ Backup automatici: ✔️

🔑 Certificato SSL: gratis

🧱 Firewall: ✔️

🔐 Accesso SSH: ✔️

👨‍💻 Dominio: 1 gratuito (.it – .eu)

💿 Database: illimitati

📱 Pannello di controllo: cPanel, Plesk

📞 Supporto tecnico: 24/7

💰 Garanzia di rimborso: da 30 a 60 giorni (in base al piano scelto)

Fondata nel 2009 a Palermo, VHosting si è ritagliata uno spazio significativo nel settore dei servizi web grazie al suo eccellente rapporto qualità-prezzo e alla varietà dell'offerta. La sua ampia gamma di soluzioni è ideale sia per chi necessita di un semplice sito web, sia per chi cerca un portale più avanzato.

Per gli e-commerce, VHosting offre un pacchetto Prestashop con quattro livelli di piani: Prestashop Veloce 01 offre 30 GB di spazio SSD NVMe, un dominio gratuito, un dominio ospitabile e NGINX Cache a 45 € all'anno. Al vertice si trova Prestashop Super Veloce 04, che include 75 GB di spazio SSD NVMe a 200 € all'anno.

Inoltre, VHosting propone tre piani specifici per WooCommerce, con il piano base Cloud WP WooCommerce 01 dal costo di 229 € all'anno più IVA: 55 GB di spazio SSD NVMe, pannello cPanel, caselle email e database illimitati, certificato SSL gratuito e backup automatici giornalieri con JetBackup, insieme ad altre funzionalità.

VHosting ha lavorato intensamente per migliorare le sue prestazioni, riducendo notevolmente il divario rispetto ai principali provider come SiteGround. I dati di uptime e velocità di caricamento delle pagine sono notevoli, e l'hardware dei server viene costantemente testato e aggiornato per mantenere le performance ottimali. Ogni piano include inoltre funzionalità avanzate per una gestione efficace del sito, come accessi SSH, LiteSpeed Cache per accelerare WordPress e la migrazione gratuita di un sito WordPress.

Pro
  • Tre piani con WooCommerce integrato
  • Tantissime soluzioni per sviluppare un e-commerce adatto alle proprie esigenze
  • Certificato SSL gratuito in tutti i piani
Contro
  • Prezzi sopra la media, anche se il costo rimane lo stesso al rinnovo

 

7. Seeweb

Seeweb
4.0

🗄️ Spazio di archiviazione: fino a 50 GB

☁️ Back up automatici: a pagamento

🔑 Certificato SSL: a pagamento

🧱 Firewall: ✔️

🔐 Connessione SSH: ✔️

👨‍💻 Linguaggi disponibili: PHP

💿 Database incluso: fino a 10 MySQL

📱 Pannello di controllo: Plesk, cPanel

📞 Supporto tecnico: telefonico, ticket, live chat

💰 Garanzia di rimborso: ❌

Proseguiamo con un altro hosting per e-commerce 100% italiano. Stiamo parlando di Seeweb, provider fondato oltre vent'anni fa. Nel corso degli anni, l'azienda ha sviluppato una propria server farm, distinguendosi per un alto livello di infrastrutture, ingegneria dei sistemi e rete, oltre a offrire prodotti di hosting molto apprezzati nel nostro paese.

La gamma di servizi offerti spazia dal server condiviso al server dedicato, con piani tariffari più vantaggiosi per le imprese che per i privati. Per quanto riguarda il piano Shared Hosting, il costo è di 115 € all'anno per la versione Linux e 127 € per la versione Windows. Entrambe le versioni offrono 10 GB di spazio su disco, 5 domini, domini di terzo livello aggiuntivi, 25 caselle di posta e 5 database, gestiti attraverso un pannello di controllo Plesk che è noto per essere semplice e intuitivo, ricco di funzionalità. Questo piano garantisce anche un uptime del 99,90% e supporta reti IPv4 e IPv6.

Il piano Cloud di Seeweb ha un costo annuale di 490 € e include 50 GB di spazio su disco, fino a 5 domini, fino a 10 database MySQL, 1 TB di traffico mensile garantito, 5 GB di RAM dedicata, backup remoto incluso e un indirizzo IP. A differenza dei piani condivisi, il piano Cloud è gestito tramite cPanel e ha backup giornaliero del sito e del database e protezione da attacchi DDoS. Il servizio di backup di Seeweb assicura che i dati siano protetti e recuperabili in caso di incidenti come cancellazioni accidentali, guasti hardware o attacchi informatici, operando automaticamente in background.

I certificati SSL sono a pagamento nei piani Shared, mentre nel Cloud Hosting è incluso un SSL di base, con la possibilità di acquistare una versione Premium separatamente. Per quanto concerne le caselle email, sono incluse nei piani Shared con 25 caselle disponibili, mentre nei piani Cloud, per averle è necessario integrare il piano con il servizio TrueMail, che permette di estendere fino a 1.280 caselle.

Pro
  • Servizi cloud tra i migliori del mercato
  • Prestazioni di ottimo livello
  • Data center in Italia
Contro
  • Pacchetti poco flessibili (già strutturati)

 

8. Bluehost

Bluehost
3.8

🗄️ Spazio di archiviazione: da 50 GB a illimitato

📃 SLA (Service Level Agreement): ✔️

☁️ Back up automatici: solo nei piani più costosi

🔑 Certificato SSL: gratis

🧱 Firewall: ❌

🔐 Connessione SSH: ✔️

👨‍💻 Linguaggi disponibili: PHP

💿 Database incluso: ❌

📱 Pannello di controllo: cPanel

📞 Supporto tecnico: telefonico, live chat 24/7

💰 Garanzia di rimborso: 30 giorni

Bluehost ha piani ottimizzati per WordPress, offre una varietà di soluzioni che soddisfano le esigenze di blogger, imprenditori e aziende di diverse dimensioni, inclusi piani specifici per hosting  e-commerce. Questi ultimi sono progettati per adattarsi sia a chi sta avviando un nuovo progetto online sia a chi desidera espandere il proprio business esistente. Sono disponibili pacchetti standard e premium, con durate di abbonamento variabili tra dodici e trentasei mesi, che rappresenta l'opzione più economica.

Tra le caratteristiche più interessanti ci sono le funzionalità YITH. Queste includono una dashboard intuitiva che facilita la sincronizzazione dei calendari, rendendo più semplice la pianificazione di appuntamenti e la prenotazione di servizi. In aggiunta, Bluehost offre strumenti di analisi per il sito web, 100 GB di spazio di archiviazione SSD, un dominio gratuito per il primo anno, un certificato SSL gratuito e integrazione con Yoast SEO per ottimizzare la visibilità del sito. La piattaforma permette anche di costruire negozi online utilizzando il tema Wonder, oltre a gestire gift card, liste dei desideri e funzioni avanzate di ricerca e filtraggio dei prodotti.

Sono compresi backup giornalieri realizzati tramite Jetpack, aggiornamenti automatici di WordPress, opzioni di pagamento online sicure, e consente la vendita di un numero illimitato di prodotti: una soluzione completa e versatile per qualsiasi esigenza e-commerce. A livello di prestazioni, i siti ospitati su Bluehost raramente vanno offline e, in caso di problemi, tendono a riprendersi rapidamente. L'uptime medio supera il 99,95% e i tempi di caricamento delle pagine sono estremamente rapidi, generalmente al di sotto dei 600 ms.

Pro
  • Utilizza WooCommerce
  • Si può gestire un numero illimitato di prodotti
  • Yoast SEO incluso
Contro
  • Spazio di archiviazione limitato

 

Come scegliere il miglior hosting per un e-commerce

Fatta la panoramica dei migliori hosting e-commerce presenti sul mercato, vediamo quali sono i criteri da valutare e proiettare sulle proprie esigenze di business.

1. Velocità

La velocità è un fattore essenziale per garantire che le pagine del sito si carichino rapidamente, migliorando l'esperienza dell'utente e l'ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO), fattori che influenzano direttamente le vendite online.

2. Spazio

Lo spazio disponibile è molto importante per assicurarsi di avere abbastanza margine di manovra per gestire il catalogo prodotti, le immagini, i video e altri dati. Uno spazio adeguato permette di espandere il sito senza interruzioni.

3. Sicurezza e backup

Cruciali per proteggere i dati sensibili dei clienti e per garantire la continuità operativa del sito. I backup regolari e le misure di sicurezza robuste minimizzano il rischio di perdite di dati e di downtime.

4. Gestione

Una gestione semplificata attraverso pannelli di controllo intuitivi aiuta gli amministratori del sito a mantenere e aggiornare l'e-commerce con facilità, senza richiedere competenze tecniche avanzate.

5. Assistenza

Un supporto tecnico affidabile e accessibile è fondamentale per risolvere rapidamente eventuali problemi tecnici, minimizzando l'impatto sulle operazioni di vendita e migliorando la soddisfazione del cliente.

6. Funzionalità e-commerce

Supporto per piattaforme specifiche di e-commerce e strumenti aggiuntivi (come ad esempio l'analisi delle vendite) arricchiscono le funzionalità del sito, aumentando le potenzialità di conversione e di vendita.

7. Tipo di e-commerce

Diversi tipi di e-commerce possono avere esigenze specifiche in termini di prestazioni, sicurezza e capacità. Scegliere un hosting che si adatta specificamente al tipo di prodotto venduto e al volume di traffico previsto è essenziale per ottimizzare le risorse e i costi.

 

Errori da evitare nella scelta di un hosting per e-commerce

Quando si sceglie un hosting per un ecommerce, è importante evitare alcuni errori comuni che possono compromettere la sicurezza, le prestazioni e la scalabilità del sito web. Ecco i principali:

  • Sottovalutare l'importanza della velocità: un hosting lento può influenzare negativamente l'esperienza utente e il ranking SEO. È fondamentale scegliere un provider che garantisca tempi di caricamento rapidi;
  • Ignorare la sicurezza: la sicurezza è cruciale per un e-commerce. Non bisogna scegliere un hosting che non offre robuste misure di sicurezza come firewall, protezione DDoS, e certificati SSL gratuiti;
  • Non verificare la disponibilità del supporto tecnico: è consigliabile assicurarsi che il provider offra assistenza 24/7 per risolvere rapidamente qualsiasi problema tecnico;
  • Non considerare la scalabilità: l'attività online può crescere rapidamente, per questo serve un hosting ecommerce scalabile per supportare più traffico e risorse senza causare interruzioni;
  • Trascurare i backup: non avere un piano di backup regolare e affidabile può mettere a rischio i dati in caso di malfunzionamenti o attacchi cyber. Appurare che il provider offra soluzioni di backup automatico e facilmente recuperabili;
  • Limitarsi a piani economici senza valutare le esigenze: i piani di hosting più economici potrebbero non essere adatti per un sito e-commerce, che richiede prestazioni superiori e più risorse rispetto a un sito vetrina o blog;
  • Non leggere le recensioni degli utenti o fare ricerche sul provider: è importante valutare la reputazione del provider attraverso le recensioni degli utenti e studiare la sua storia e affidabilità prima di effettuare una scelta.

Non commettere questi errori può aiutare a scegliere un hosting e-commerce che non solo soddisfi le esigenze attuali del tuo sito web ma che sia anche in grado di supportare la sua crescita futura.

 

Come abbiamo fatto la classifica

Per realizzare questa classifica dei migliori hosting ecommerce, abbiamo considerato diversi criteri fondamentali. Le prestazioni sono state valutate in termini di velocità di caricamento delle pagine e stabilità generale del servizio, essenziali per garantire un'esperienza utente ottimale e per influenzare positivamente il posizionamento SEO del sito.

La sicurezza è un altro aspetto fondamentale, dato che un e-commerce deve proteggere efficacemente i dati sensibili dei clienti. Abbiamo quindi esaminato le misure di sicurezza adottate dai provider, come la presenza di certificati SSL, la protezione da attacchi DDoS, e i sistemi di backup.

Le funzionalità specifiche per l'e-commerce come la gestione di carrelli, la compatibilità con diverse piattaforme di pagamento, e l'integrazione con sistemi di gestione delle scorte e di spedizione, hanno avuto un peso significativo nella valutazione. Queste feature possono infatti semplificare notevolmente la gestione quotidiana di un negozio online e migliorarne l'efficienza operativa.

L'assistenza clienti è stata considerata basandosi sulla disponibilità e sull'efficacia del supporto offerto. Un supporto reattivo e competente è fondamentale, poiché problemi tecnici possono sempre verificarsi e richiedere un intervento tempestivo per minimizzare l'impatto sulle operazioni commerciali.

Infine, il rapporto qualità-prezzo ha giocato un ruolo importante nella classifica dei migliori hosting per e-commerce, considerando non solo il costo dei servizi, ma anche il valore offerto rispetto alla spesa da sostenere. Questo criterio assicura che i fondi investiti nel servizio di hosting producano un ritorno in termini di affidabilità, funzionalità e supporto.

 

Nella guida abbiamo analizzato vari aspetti cruciali per la scelta del miglior hosting per e-commerce, la scelta di un servizio infatti non deve essere presa alla leggera. È importante valutare attentamente ciascuno dei fattori analizzati in questo approfondimento, per trovare una soluzione che non solo soddisfi le esigenze attuali, ma che sia anche in grado di supportare la crescita futura del tuo business online. La decisione finale dovrebbe bilanciare le prestazioni, la sicurezza, le funzionalità specifiche, l'assistenza e il costo, per trovare il provider che meglio si adatta alle specifiche esigenze del proprio negozio online.

Domande Frequenti sui Migliori Hosting per E-Commerce

Quanto costa un servizio di hosting?

Il costo di un servizio di hosting varia ampiamente a seconda del tipo di hosting, delle caratteristiche incluse, e del provider scelto. In generale, i piani possono partire da pochi euro al mese per un hosting condiviso base e possono arrivare a centinaia di euro al mese per soluzioni di hosting dedicato o gestito più avanzate. Piani di hosting VPS o cloud si posizionano generalmente in una fascia di prezzo intermedia. È importante considerare che spesso i costi iniziali possono essere inferiori grazie a promozioni o sconti applicati per il primo periodo di servizio.

Che hosting usare per WooCommerce?

Per WooCommerce, è consigliabile utilizzare un hosting che supporti WordPress, dato che WooCommerce è un plugin di questa piattaforma. I migliori provider di hosting per WooCommerce offrono prestazioni ottimizzate, sicurezza robusta, backup regolari, e supporto tecnico esperto. Le opzioni possono includere hosting condiviso, VPS, o dedicato, con piani specifici che possono gestire il traffico elevato e le complessità di un e-commerce. Provider come SiteGround e Hostinger sono spesso raccomandati per le loro prestazioni ottimali e il supporto specifico per WordPress e WooCommerce.

Quanto costa fare un sito web e-commerce?

Il costo di creazione di un sito web e-commerce può variare notevolmente in base a diversi fattori, come la complessità del sito, le funzionalità richieste, il design personalizzato e la piattaforma utilizzata. In generale, i costi possono partire da qualche centinaio di euro per soluzioni basate su piattaforme pre-costruite come Shopify o WooCommerce con WordPress, fino a decine di migliaia di euro per siti personalizzati sviluppati professionalmente. In aggiunta, bisogna considerare i costi ricorrenti per l’hosting, la manutenzione, gli aggiornamenti del software e l’eventuale supporto tecnico.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.