Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Quale hosting scegliere per un e-commerce con WordPress

Hai bisogno di maggiori informazioni per scegliere hosting per e-commerce WordPress? Qui trovi tutto quello che ti serve per iniziare.
Hai bisogno di maggiori informazioni per scegliere hosting per e-commerce WordPress? Qui trovi tutto quello che ti serve per iniziare.
Link copiato negli appunti

Dopo aver inquadrato le possibilità offerte da questo CMS per realizzare uno shop digitale, dobbiamo fermaci su un punto: come scegliere hosting per e-commerce WordPress?

Di base, questo passaggio è fondamentale per il futuro del tuo progetto. Infatti, grazie a un buon server il tuo sito Web acquista stabilità, affidabilità e rapidità di esecuzione.

Questo si amplifica se devi realizzare un negozio digitale e si arricchisce di elementi come sicurezza e capacità di affrontare picchi di traffico. Prima di lanciare un sito Web di successo devi approfondire come acquistare hosting per un negozio online WordPress.

Requisiti per scegliere hosting e-commerce WordPress

Prima di affrontare le caratteristiche particolari di un Web hosting per negozi digitali, dobbiamo ricordare i punti base che riguardano le necessità legate al CMS WordPress.

Anche il sito web ufficiale ricorda i requisiti fondamentali da verificare prima di acquistare, presso uno dei tanti provider, un servizio di Web hosting collegato a un domino:

  • PHP 7.4 o superiore.
  • MySQL 5.7 o superiore.
  • Compatibilità con HTTPS.
  • Web server Apache (consigliato).

Questa è la base di partenza che deve avere un hosting WordPress, a prescindere dal tipo di sito web che vuoi realizzare. Poi, se hai intenzione di lavorare con un e-commerce devi rispettare una serie di punti extra. Alcuni non obbligatori ma, di sicuro, sempre decisivi.

Gestione di traffico, minacce e uptime del server

Quando scegli l'hosting WordPress per siti e-commerce devi valutare aspetti strutturali del servizio che stai acquistando. In primo luogo hai bisogno di certezze rispetto alla stabilità e all'assistenza del progetto. Il tuo hosting migliore per e-commerce deve avere:

  • Supporto 24/7/365.
  • Backup giornaliero.
  • Uptime 99%.
  • Sistemi firewall.
  • Anti malware e Brute Force.

Molti hosting avanzati per e-commerce offrono la protezione di Bitninja contro le minacce esterne. In ogni caso è importante chiarire: nessun hosting può garantire un uptime (tempo di funzionamento della macchina) del 100%. Però alcuni servizi hanno delle certezze in più.

Come, ad esempio, il server monitoring per avere sempre sotto controllo lo stato delle macchine. Un dowtime, durante i picchi di traffico, è una perdita economica importante.

Presenza di certificato di sicurezza SSL (HTTPS)

Impossibile realizzare un e-commerce senza un buon certificato SSL che permette di passare dal protocollo HTTP a HTTPS. Questo per diversi motivi. Il primo riguarda la sicurezza.

Con questo passaggio le informazioni che l'utente digita sul tuo sito Web, quindi anche il numero carta di credito, è al sicuro. poi ci sono dei vantaggi in termini di page experience e ottimizzazione SEO dato che la presenza del protocollo crittografico HTTPS (HyperText Transfer Protocol over Secure Socket Layer) rientra tra i tanti fattori di ranking.

scegliere hosting per e-commerce WordPress

E poi c'è l'aspetto legato all'user experience: le persone non si fidano dei portali segnalati come non sicuri dai browser. Questo può influenzare negativamente le performance del sito Web. Ricorda che puoi acquistare il tuo certificato SSL in modo indipendente dal fornitore del Web hosting ma per praticità conviene acquistare tutto dallo stesso provider.

Com scegliere hosting per e-commerce WordPress

Un dato è chiaro: per aumentare le vendite del tuo e-commerce devi avere un sito Web veloce. Questo significa rispettare una serie di punti sostanziali per la compressione delle immagini, l'uso della cache per memorizzare le pagine e la riduzione di HTML, CSS e JavaScript.

Però la scelta dell'hosting è fondamentale, devi scegliere un servizio in grado di garantire diversi aspetti. Ecco i punti per comprare hosting per e-commerce WordPress:

  • presenza di dischi SSD.
  • Attivazione di HTTP/2.
  • Uso di HTTP Keep Alive.
  • Aggiornamento di PHP.

Un provider efficiente ti consente di scegliere tra diverse soluzioni. Le caratteristiche che ho elencato, in linea di massima sono presenti su tutti gli hosting, anche quelli condivisi in cui più utenti lavorano sulla stessa macchina. Però se tu vuoi realizzare un sito e-commerce di valore devi pensare in grande. E puntare o su hosting condivisi di qualità.

Se cerchi servizi specifici puoi considerare i server dedicati, il massimo per antonomasia, o i VPS (Virtual Private Server) che riproducono le risorse necessarie in modo scalabile.

Così puoi puntare su risorse invidiabili, soprattutto in termini di RAM e CPU, ma anche per quanto riguarda il disco. Spazio e sicurezza non sono un problema, le performance di caricamento sono al massimo e puoi operare in modo indipendente.

Chiaramente il prezzo sale e hai bisogno di una gestione avanzata delle macchine rispetto all'hosting condiviso. Ma se l'e-commerce cresce non hai altra scelta.


Ti consigliamo anche