Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Windows 11: migliora la gestione degli abbonamenti

Microsoft ha rilasciato Windows 11 build 25126 per il canale Dev con cui va a migliorare la gestione degli abbonamenti nelle impostazioni.
Microsoft ha rilasciato Windows 11 build 25126 per il canale Dev con cui va a migliorare la gestione degli abbonamenti nelle impostazioni.
Link copiato negli appunti

Microsoft ha da poco annunciato la disponibilità della build 25126 di Windows 11 per gli iscritti al canale Dev del programma Insider, la quale porta in dote una piccola, ma decisamente interessante novità relativa alle impostazioni degli account e alla gestione degli abbonamenti.

Windows 11: prodotti con licenza perpetua a portata di impostazioni

Andando più in dettaglio, nelle impostazioni di Windows 11, nella sezione dedicata agli account Microsoft, sono stati aggiunti i prodotti con licenza perpetua associati al profilo in uso, come ad esempio possono esserlo Office 2021 e Office 2019. In questo modo, come si evince dallo screenshot sottostante, è possibile vedere i dettagli dei software ed eventualmente procedere alla relativa installazione direttamente da lì. Le medesime informazioni sono visibili pure nella pagina Web dell’account Microsoft.

Windows 11

Da notare che la possibilità di gestire gli abbonamenti attivi direttamente da Windows 11 è stata implementata per la prima volta a ottobre dello scorso anno, con la build 22489. Da allora, infatti, nelle impostazioni del sistema operativo figura una sezione ad hoc tramite la quale gli utenti possono accedere a varie informazioni relative agli abbonamenti a Microsoft 365, la cronologia degli ordini e i dettagli di pagamento.

Unitamente alla novità in questione, la più recente build di Windows 11 porta in dote la risoluzione di diversi bug relativi al menu Start, alla ricerca, alle impostazioni e al Task Manager.

Da notare che quella in oggetto è una relase preliminare, motivo per cui non è escluso che possano verificarsi malfunzionamenti che gli utenti possono comunicare a Microsoft tramite il Feedback Hub. Per quel che concerne la disponibilità delle novità nella versione stabile del sistema, al momento non è stato comunicato alcunché.

Ti consigliamo anche