Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Windows 11: Microsoft lavora a una taskbar più veloce

Microsoft sta implementando delle correzioni in Windows 11 che si rivelano utili per rendere più veloce l'uso della barra delle applicazioni.
Microsoft sta implementando delle correzioni in Windows 11 che si rivelano utili per rendere più veloce l'uso della barra delle applicazioni.
Link copiato negli appunti

Microsoft porta avanti senza sosta i lavori per cercare di rendere Windows 11 quanto più veloce ed efficiente possibile. Evidente dimostrazione della cosa è data dal fatto che, stando a quanto emerso nel corso delle ultime ore, è in sviluppo un metodo utile per velocizzare il caricamento della barra delle applicazioni del più recente sistema operativo di casa Redmond.f

Windows 11: barra delle applicazioni più rapida

Andando maggiormente nel dettaglio, pare che la barra delle applicazioni di Windows 11 presenti un bug in grado di causare il caricamento ritardato delle icone. Il ritardo risulta essere pari a 2-3 secondi, ma ci sono casi in cui può arrivare addirittura a 5 secondi, in special modo quando vengono usate soluzioni hardware meno recenti.

Consapevole della situazione in oggetto, Microsoft starebbe quindi lavorando a una nuova funzione per Windows 11 che andrà a caricare la barra delle applicazioni in sincronia con Immersive Shell. Quel che ne consegue è che la taskbar verrà caricata in maniera molto più veloce all’avvio del computer, ma pure in concomitanza del riavvio di explorer.exe oppure quando si rimuove un’applicazione dal suo interno.

Da tenere presente che in futuro Microsoft potrebbe valutare di andare a intervenire su altre aree della barra delle applicazioni che solitamente sono sottoposte a un caricamento più lento, così da garantire performance migliori. Il procedimento in questione, però, richiederà del tempo, ma il team di Windows che si occupa della taskbar sta già collaborando con altri componenti della squadra di Microsoft che lavorano al design per riuscire a garantire un’esperienza d’uso coerente.

Ti consigliamo anche