Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Windows 11: Blocco note guadagna il supporto ARM

Microsoft ha aggiornato Blocco note per Windows 11 al fine di rendere l'applicazione compatibile in maniera nativa con i sistemi ARM.
Microsoft ha aggiornato Blocco note per Windows 11 al fine di rendere l'applicazione compatibile in maniera nativa con i sistemi ARM.
Link copiato negli appunti

Il Blocco note di Windows è una di quelle applicazioni che fanno parte da tempo immemore del sistema operativo e che rappresentano una semplice, ma al tempo stesso imprescindibile risorsa per molto utenti. Proprio perché esistente praticamente da sempre, recentemente Microsoft ha ben pensato di mettersi all’opera per dargli una "svecchiata" su Windows 11 ed evidente dimostrazione di ciò è il fatto che adesso risulta compatibile in maniera nativa con i sistemi ARM.

Windows 11: Blocco note è compatibile con i sistemi ARM

La novità è stata comunicata da Microsoft proprio nel corso delle ultime ore ed è disponibile per gli utenti del programma Insider. Nello specifico, Blocco note ha ricevuto il supporto ARM nativo a partire dalla versione 11.2204. Per cui, chi possiede un computer con CPU ARM può beneficiare di prestazioni superiori e soprattutto può eseguire l’applicazione in maniera efficiente. La relase introduce inoltre miglioramenti in alcune funzioni di accessibilità e altre tecnologie di assistenza.

Per gli utenti nel canale Dev è invece disponibile la versione 11.2005, la quale dovrebbe garantire maggiore fluidità nello scorrimento del testo e prestazioni migliori quando si gestisce una grossa quantità di testo.

Unitamente al Blocco note, Microsoft ha aggiornato pure Media Player, il nuovo lettore multimediale che prossimamente andrà a rimpiazzare e sostituire l’app Film e TV. Sono state migliorate le prestazioni nella gestione di librerie multimediali di grosse dimensioni ed è stata aggiunta la possibilità di ordinare i brani per data di aggiunta.

Le modifiche sono presenti nella versione 11.2005 dell'applicazione che è disponibile solo per gli iscritti al canale Dev di Windows Insider. Tutti i membri del programma possono però beneficiare dell'aggiunta al supporto per la riproduzione CD, feature in precedenza disponibile solo per gli iscritti al canale Dev.

Chi ancora non dispone di una licenza per Windows 11, può effettuarne l'acquisto su Amazon, dove è disponibile sia in versione Home che in versione Pro con pronta consegna a mezzo email.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche