Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Linux: forte impennata di attacchi malware

Da un recente report diffuso da Atlas VPN emerge che il malware su Linux è in forte crescita, in particolare tra fine 2021 e inizio 2022.
Da un recente report diffuso da Atlas VPN emerge che il malware su Linux è in forte crescita, in particolare tra fine 2021 e inizio 2022.
Link copiato negli appunti

Sebbene l’ecosistema maggiormente preso di mira dalle minacce informatiche sia quello dei sistemi operativi di casa Redmond, anche per quel che concerne Linux non si scherza assolutamente, almeno non in tempi recenti. Negli ultimi medi, infatti, il “sistema operativo del pinguino” ha registrato una forte impennata di attacchi malware.

Linux: attacchi malware sempre più in aumento

A rendere nota la notizia è stato il team di Atlas VPN, con la diffusione di un report con apposite statistiche elaborate sulla base dei dati condivisi da AV-ATLAS e da Statcounter. Da quel che emerge, tra l’ultima parte del 2021 e la prima metà del 2022 l’incremento delle tipologie di codice maligno rivolte al versante Linux è decisamente netto, come visibile pure nel grafico di seguito annesso.

Linux malware Atlas VPN

Considerando il fatto che il market share di Linux a livello globale è pari allo 0,92%, sia tenendo conto delle piattaforme desktop che di quelle mobile, la situazione è parecchio allarmante. Si tratta di livelli record, poiché sono stati scoperti quasi 1,7 milioni di campioni malware durante il periodo di tempo preso in esame.

Il fenomeno, comunque, continua a interessare pure Windows, ma questo presenta un market share molto più elevato, con una quota pari al 29%. In tal caso, il numero complessivo di campioni malware scovati tra l’ultima parte del 2021 e la prima metà del 2022 è stato pari a 41,4 milioni.

Per evitare di incorrere in minacce informatiche di vario tipo, il suggerimento è sempre quello di prestare la massima attenzione, ma anche e soprattutto di installare un buon software antivirus sui propri dispositivi, come quelli appartenenti alla famiglia Bitdfender.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Ti consigliamo anche