Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Linux 4.6 con supporto a OrangeFS

Link copiato negli appunti

Linus Torvalds ha annunciato il rilascio della versione stabile di Linux 4.6. Questa release introduce diverse novità di rilievo che sicuramente aiuteranno a migliorare l'esperienza utente delle varie distribuzioni che la adotteranno. Linux 4.6 arriva dopo 2 mesi di sviluppo e sette build di testing introducendo il supporto a OrangeFS ovvero il parallel file system open source che rappresenta la next generation dei Parallel Virtual File System.

Arrivato anche il codice per gestire il protocollo USB 3.1 SuperSpeed Plus (SSP), che permette una velocità di trasferimento dei file fino a 10Gbps. Dunque tutti gli utenti con schede madri dotate di porte USB 3.1, e relativi dischi compatibili, potranno sfruttare il SuperSpeed Plus durante lo spostamento dei file.

I developer hanno introdotto delle patch per migliorare la reliability dell'Out Of Memory task killer e per garantire la funzionalità degli Intel Memory protection keys.

Linux 4.6 porta con se anche il nuovo Kernel Connection Multiplexor, un componente creato per migliorare le performance degli application layer protocols. Il team ha sviluppato del nuovo codice per garantire il supporto per l'802.1AE MAC-level encryption (MACsec), BATMAN V protocol, cgroup namespaces, dma-buf e pNFS SCSI layout. Arrivato anche un nuovo ioctl engineered per gestire la cache coherency tra CPU e GPU.

Sono stati aggiornati tutti i vari driver presenti out-of-the-box nel kernel cosi da estendere il bacino di hardware supportato. Le distribuzioni rolling release dovrebbero inserire Linux 4.6 nei propri repository nelle prossime settimane.

Via Linus Torvalds

Ti consigliamo anche