Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Le alternative a Dropbox per Linux

Link copiato negli appunti

Dropbox e GNU/Linux, una relazione per molti versi conflittuale, ma da qualche anno a questa parte il team di sviluppo implementa un client per la piattaforma del Pinguino con ottimi risultati.

Alcuni degli utenti, più o meno "puristi" rifiutano però questo servizio Cloud e sono alla continua ricerca di un´alternativa; a questo proposito, di recente Datamation ha stilato una propria lista di possibili alternative a Dropbox per gli utilizzatori di soluzioni basate sul Pinguino.

  • Bitsync (BitTorrent Sync): permette di sincronizzare file di qualsiasi dimensione tramite LAN, non sincronizza su Cloud ma ha dei significativi vantaggi in fatto di dimensione e sicurezza.
  • Syncthing: anche questo servizio consente di sincronizzare file su LAN o Internet tramite un servizio molto sicuro ed affidabile. La gestione dei file è affidata a software Open Source. Fa della semplicità e della sicurezza i suoi punti di forza.
  • Google Drive: il servizio di Mountain View si è subito proposto come alternativa a Dropbox, ma con un grande difetto per gli utenti del Pinguino non avendo ancora rilasciato un client ufficiale per tale ecosistema. Fortunatamente tramite le API ufficiali i vari sviluppatori sono riusciti a integrare il servizio su GNOME o software di terze parti.
  • Owncloud: è sicuramente una delle soluzioni più popolari tra gli utenti GNU/Linux; permette di sincronizzare file tra diversi terminali. Ottima la sua gestione delle risorse ed è da segnalare la semplice procedura per l´installazione. Qualcosa di più di una semplice alternativa a Dropbox.

Insomma, se non siete proprio favorevoli a Dropbox e al suo modo di agire nei confronti delle iniziative libere e aperte e di "concepire" i servizi Cloud, le alternative non mancano. Ce n´è per tutti, per tutte le esigenze.

Via | Datamation

Ti consigliamo anche