Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Da Java a JavaScript con WebFX

WebFX è un transpiler che permette di convertire applicazioni JavaFX in Web application JavaScript eseguibili su browser
WebFX è un transpiler che permette di convertire applicazioni JavaFX in Web application JavaScript eseguibili su browser
Link copiato negli appunti

Se siete alla ricerca di una soluzione con cui creare applicazioni Java per il Web, senza rinunciare alla possibilità di sviluppare interfacce grafiche complete in stile Desktop, WebFX potrebbe fare al caso vostro.

Parliamo infatti di WebFX, un transpiler basato su GWT (Google Web Toolkit) che consente di convertire applicazioni JavaFX in Web application JavaScript eseguibili su browser per la navigazione Web senza l'ausilio di alcuna estensione.

Cos'è un transpiler

Per spiegare il funzionamento di WebFX non si può non fare riferimento al concetto di "transpiler". Un transpiler non è infatti un compilatore nel senso classico di questo termine, possiamo però definirlo come un compiler source-to-source in grado di produrre codice sorgente scritto in un determinato linguaggio a partire dal listato scritto in un altro.

Un transpiler può essere quindi rappresentato come una soluzione in grado di effettuare traduzioni tra linguaggi di diversa natura. A livello tecnico esso si differenzia da un compilatore perché quest'ultimo (in genere) ha il compito di generare del codice macchina, mentre il suo scopo è quello di restituire del sorgente (in un linguaggio diverso da quello originale) che a sua volta può essere editato.

Cos'è JavaFX

Una volta chiarito il concetto di transpiler, per capire l'utilità di WebFX è utile introdurre anche JavaFX, un'applicazione client Open Source pensata per i Desktop, il mobile e i sistemi embedded scritti in Java.

JavaFX è un framework che consente sia di creare interfacce utente che di simulare facilmente le interazioni tra applicazioni e utilizzatori. Il progetto è noto anche come OpenJFX e nel sito ufficiale è possibile reperire una ricca documentazione nonché vari esempio di applicazioni già sviluppate.

I vantaggi di WebFX

L'uso di WebFX presenta diversi vantaggi, è infatti multipiattaforma e consente di realizzare applicazioni per il Web utilizzando un linguaggio come Java conosciuto da migliaia di programmatori in tutto il mondo, compresi quelli che raramente si trovano a dover sviluppare applicazioni per Internet.

Lo stesso sito Web di WebFX è stato realizzato utilizzando questo transpiler, anche se è bene precisare che si tratta di uno strumento ancora in fase di incubazione che potrebbe manifestare dei comportamenti inattesi.

Ti consigliamo anche