Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Chrome: cinque popolari estensioni tracciano gli utenti

Gli esperti di McAfee hanno scoperto che cinque popolari estensioni di Chrome possono tracciare le attività di navigazione degli utenti.
Gli esperti di McAfee hanno scoperto che cinque popolari estensioni di Chrome possono tracciare le attività di navigazione degli utenti.
Link copiato negli appunti

Alcune tra le estensioni più popolari per Chrome, sebbene apparentemente innocue, costituiscono in realtà un serio pericolo per gli utilizzatori del celeberrimo browser di casa Google. A segnalare la cosa sono stati gli esperti di sicurezza di McAfee che hanno per l’appunto scovato ben cinque estensioni che possono tracciare le attività di navigazione degli utenti.

Chrome: ecco le estensioni che tracciano le attività degli utenti

Le estensioni oggetto dell’analisi sono le seguenti e sono state scaricate in tutto ben 1,4 milioni di volte.

  • Netflix Party: 800.000 download
  • Netflix Party 2: 300.000 download
  • Full Page Screenshot Capture – Screenshotting: 200.000 download
  • FlipShope – Price Tracker Extension: 80.000 download
  • AutoBuy Flash Sales: 20.000 download

Il loro scopo è quello di rilevare l’accesso ai siti di e-commerce, effettuando in tal modo procedure per far sembrare a Chrome che l'operazione è stata garantita da un referral link. Così facendo, gli autori dell’estensione possono guadagnare piccole commissioni sugli acquisti avvenuti durante la sessione di navigazione.

Tutte le estensioni fanno fede a quanto descritto dagli sviluppatori in termini di funzionalità, di conseguenza chi le scarica non è in grado di rilevare eventuali attività sospette. Inoltre, l'impiego delle suddette estensioni non ha ripercussioni dirette sugli utenti, ma rappresenta un grave rischio per la loro privacy.

Considerando quanto emerso, chi fa uso di una o più delle estensioni in questione farebbe bene a sbarazzarsene quanto prima, pur trovando utili le funzioni offerte. Inoltre, per evitare di incappare in problemi di sicurezza informatica è sempre consigliabile equipaggiare il computer con un antivirus, come nel caso di McAfee Total Protection che può essere adoperato su un massimo di 5 o di 10 dispositivi.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche