Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Brand phishing: Yahoo è il marchio più sfruttato

Check Point Software ha condiviso il report sul brand phishing riguardante il quarto trimestre del 2022, in prima posizione c'è Yahoo.
Check Point Software ha condiviso il report sul brand phishing riguardante il quarto trimestre del 2022, in prima posizione c'è Yahoo.
Link copiato negli appunti

Gli esperti di Check Point Software hanno recentemente condiviso il report sul brand phishing riguardante il quarto trimestre del 2022 e stando a quanto emerso il marchio ad essere primo in classifica è Yahoo.

Brand phishing: Yahoo al primo posto in classifica

Andando più nello specifico, sulla base dei dati diramati, il 20% di tutti gli attacchi di brand phishing nel quarto trimestre 2022 erano correlati a Yahoo. Le campagne maggiormente diffuse sono quelle che pubblicizzano un presunto premio da migliaia di dollari, ma per trasferire il denaro, cosa che ovviamente non avverrà mai, è necessario inviare alcune informazioni personali e ovviamente i dati del conto corrente bancario.

Ad occupare la seconda posizione in classifica c’è DHL, precedentemente piazza al primo posto. Le email con richiesta di dati per ritirare un pacco costituiscono il 16% del totale.

In terza posizione va invece a piazzarsi Microsoft con l’11%. In uno degli attacchi messi a segno di recente viene chiesto all’utente di cliccare sul pulsante che permette di iscriversi ad un gruppo su Microsoft Teams. Lo scopo è invece rubare le credenziali dell’account.

A completare la top ten vi sono poi Google (5,8%), LinkedIn (5,7%), WeTransfer (5,3%), Netflix (4,4%), FedEx (2,5%), HSBC (2,3%) e WhatsApp (2,2%).

Un altro brand piuttosto popolare in fatto di phishing, sebbene non presente nelle prime posizioni di questa particolare classifica, è Instagram. Le email di phishing correlate al servizio chiedono di inserire username e password per l’ottenimento del tanto desiderato badge di colore blu.

Da tenere presente che per evitare vari ed eventuali pericoli informatici è sempre bene installare sui propri dispositivi un valida soluzione antivirus, come nel caso di Avast Premium Security.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche