Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

AlmaLinux 8.7: arrivati nuovi miglioramenti di sicurezza

AlmaLinux 8.7: il nuovo aggiornamento della distribuzione implementa delle migliorie di sicurezza
AlmaLinux 8.7: il nuovo aggiornamento della distribuzione implementa delle migliorie di sicurezza
Link copiato negli appunti

Il team di coder AlmaLinux, distribuzione Linux che si pone come alternativa a RHEL (Red Hat Enterprise Linux), ha annunciato alla propria community di utenti ed appassionati la disponibilità della nuova stable release del progetto. AlmaLinux 8.7 arriva dopo sei mesi dalla precedente versione, ovvero AlmaLinux 8.6. Tale edizione continua ad essere basata su Red Hat Enterprise Linux 8.7 , infatti i programmatori offrono una compatibilità binaria perfetta con il sistema operativo sviluppato dal team di Red Hat, in modo tale da consentire una completa interoperabilità con gli applicativi, professionali e non, realizzati appositamente per funzionare con l'insieme di librerie ed i software presenti in RHEL 8.7.

AlmaLinux 8.7 è dunque equipaggiata con Linux 4.18.0-423.el8, ovvero la medesima release del kernel del Pinguino utilizzata su RHEL, e supporta senza problemi le architetture: x86_64, AArch64, ppc64le e s390x. La nuova versione stabile implementa una serie di migliorie per quanto riguarda la sicurezza. Sono state infatti aggiornate le technical guide DISA (Defense Information System Agency) oltre alle librerie NSS (Network Security Services), quest'ultimo upgrade consente di aumentare il key size di tutte le RSA operation da 128 a 1023 bit.

Oltretutto AlmaLinux 8.7 porta con se una serie di cambiamenti all'interno della system configuration. Ad esempio ora l'installer e l'image creation tool consente agli utenti di realizzare una custom image con una mount point partition, /boot, personalizzata. In tale release troviamo anche il nuovo XMLStarlet, un tool per eseguire varie operazioni, come la modifica o l'analisi, dei file XML.

Benny Vasquez, capo della board della AlmaLinux OS Foundation, ha commentato cosi il rilascio di AlmaLinux 8.7:

"Il nostro obbiettivo è di continuare ad offrire una piattaforma: sicura, facile da usare ed affidabile. Miriamo quindi a garantire una esperienza utente ottimale per tutti coloro che vendono in AlmaLinux il successore spirituale di CentOS, fornendo un sistema Linux enterprise-grade."

AlmaLinux 8.7 è disponibile per il download tramite il sito web ufficiale del progetto.

Ti consigliamo anche