Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Lavorare da casa: idee su come lavorare online con un PC

Lavorare online da casa è il sogno di molti: vediamo alcune idee di lavori che si possono svolgere tramite un PC via internet.
Lavorare online da casa è il sogno di molti: vediamo alcune idee di lavori che si possono svolgere tramite un PC via internet.
Link copiato negli appunti

Lavorare da casa sfruttando le potenzialità e la comodità di Internet è il sogno di ogni lavoratore. Negli ultimi anni, in particolare, il concetto di smart working è stato assorbito e messo in atto da moltissime aziende, anche quelle che inizialmente si mostravano più scettiche.

Come lavorare da casa? Vediamo quali sono i mestieri che consentono di svolgere la propria professione da casa e quali sono i vantaggi di questa modalità di lavoro.

Idee per lavori da casa online

Cercare idee per lavorare a casa non è poi così complicato. Basta soltanto porsi un obiettivo, sfruttare le proprie conoscenze e competenze (affinandole eventualmente) e cercare un lavoro che le richieda.

Lavorare online da casa, infatti, può essere un'ottima occasione per arricchire ulteriormente il proprio Curriculum Vitae e trovare occasioni professionali più stimolanti, anche completamente da remoto.

lavorare da casa

Naturalmente, se si intende fare un ulteriore passo avanti in ambito lavorativo e si vuole intraprendere una carriera più soddisfacente dal punto di vista economico, sarà necessario frequentare dei corsi di formazione per il settore d'interesse. Molti di questi corsi sono ormai disponibili anche completamente online, come quelli di HTML.it per esempio, e consentono di entrare velocemente nel mondo del lavoro o di cambiare rapidamente carriera.

Vediamo quali sono i mestieri più indicati per lavorare da casa e le figure professionali che le aziende cercano maggiormente per questa particolare modalità di lavoro.

Sviluppatore

Lavorare da casa come Sviluppatore Web è un’ottima idea. Chiamato anche Web Developer, questa figura digital lavora nell’ambito dell’informatica e può svolgere le proprie mansioni in luoghi diversi dall'ufficio aziendale, senza alcun problema.

Questo professionista è infatti chiamato a progettare, creare e gestire i siti web e gli applicativi tramite l’uso di diversi linguaggi di programmazione. Il suo lavoro consiste quindi nello sviluppare, testare e distribuire siti e app partendo dall’interfaccia e dalla correttezza dell’architettura dei dati che riguardano la navigazione. Si occupa quindi di creare l’interfaccia di un sito lato utente, programmare un codice sorgente, implementare i sistemi che proteggono i dati e i sistemi di gestione dei contenuti (CMS).

Lo Sviluppatore Web può operare in due rami differenti:

  • Front end developer: si occupa di sviluppare il sito web lato utente. CSS e HTML sono di due codici principali da lui utilizzati, che servono per implementare il design un’app o una pagina web, oltre a codificare gli elementi visivi.
  • Back end developer: si occupa del sito web in generale usando specifici linguaggi di programmazione, tramite i quali codifica l’architettura del sito, gli script e le API, le quali servono per gestire l’integrazione con diversi servizi.

Le due categorie sopra descritte a volte si incanalano in un’unica figura professionale chiamata Full Stack Developer, come abbiamo spiegato nella nostra guida sul tema.

Web Designer

Anche il Web Designer è un lavoro che può essere svolto da casa. Questo professionista si occupa di progettare e realizzare i siti web; la sua responsabilità non si limita solo all'aspetto visivo e grafico di una piattaforma online o di una pagina web, ma include anche la parte tecnica, fondamentale per attirare l’attenzione di tantissimi utenti.

Il Web Designer deve progettare il sito web in base alle indicazioni che i clienti gli forniscono. Al giorno d'oggi, infatti, aziende private, istituzioni, organizzazioni o professionisti autonomi hanno bisogno di un sito web per una maggiore visibilità per la propria attività.

Dopo aver stabilito il budget necessario, le funzionalità del sito, i suoi contenuti e il pubblico target, un Web Designer deve iniziare con lo sviluppo dell’architettura e con la creazione del sitemap.

Tutto ciò che si vede nei siti web, come menu a tendina, pulsanti vari, barre di scorrimento laterali, caselle di ricerca, link e il resto degli elementi grafici sono opera del Web Designer. Quindi si può affermare che il suo lavoro mira a due aspetti fondamentali: usabilità e grafica.

Chi desidera cominciare a lavorare da casa potrebbe optare proprio per questa professione, iniziando a proporsi alle aziende e ai professionisti che devono rinnovare graficamente il loro sito web.

Per svolgere questo interessante mestiere sarà decisamente utile avere già delle basi di sviluppo front end, acquisibili anche tramite appositi corsi (come quelli proposti da HTML.it).

*Paghi solo quando trovi lavoro

Data Analyst

Un altro lavoro che permette di lavorare su internet da casa è quello di Data Analyst. Questa figura professionale è chiamata ad analizzare e aggregare i dati con lo scopo di costruire modelli di business nuovi a vantaggio dell’azienda per cui lavora. Inoltre, prende in esame le varie unità di un’azienda e trasforma i dati estrapolati in informazioni che possono essere comprese facilmente.

Il Data Analyst organizza, struttura e trasforma i dati provenienti da varie fonti (database interni, software di gestione, transazioni finanziarie, social media e tanto altro) in informazioni utili per l’azienda. Si tratta quindi di una figura indubbiamente essenziale per un’azienda che vuole valutare con cura ipotesi e teorie da usare per ottenere un vantaggio competitivo.

I Data Analyst usano strumenti come Microsoft Excel e Database Relazionali per dare una risposta a chiare esigenze manifestate da un’azienda attraverso l’estrazione e l’analisi dei dati. Inoltre, un Data Analyst diventa fondamentale in caso di analisi a carattere esplorativo composta da tantissimi dati, che dovrà implementare poi in modelli statistici e algoritmi di apprendimento automatico notevolmente complessi.

Insomma, lavorare da casa come Data Analyst potrebbe essere la strada per una carriera prolifica e piena di soddisfazioni.

Web Marketer

Lavorare da casa nel settore del web marketing oggi è assolutamente possibile, a patto di avere delle adeguate competenze nell’ambito della comunicazione digitale e in strategie di marketing, per rispondere alle nuove relazioni tra consumatori e aziende.

Si tratta di una figura professionale che le aziende cercano molto per aumentare il proprio business. L'esperto di Web Marketing si avvale della collaborazione degli esperti di SEM e SEO, social media manager (SMM), sviluppatori e altri specialisti del mondo del web; grazie a esse, potrà gestire e dirigere le dinamiche fondamentali che stanno alla base dei progetti di web marketing.

Oltre alle competenze prettamente tecniche, per lavorare da casa come Web Marketer sarà necessario armarsi di spirito di iniziativa e problem solving; inoltre, risulta molto utile essere in grado di coordinare un team di lavoro (anche da remoto), per aiutare le aziende a sviluppare piani di marketing più complessi ed efficaci.

SEO specialist

A proposito di web marketing, perché non lavorare da casa come SEO Specialist? Il compito di questa importante figura è l’ottimizzazione della struttura e dei contenuti delle digital property dell'azienda. In che modo? Rendendoli efficaci dal punto di vista dell’autorevolezza e posizionamento nelle SERP (ossia nei risultati di ricerca degli utenti).

Il SEO Specialist avrà quindi il compito di analizzare e ottimizzare uno o più siti web, sviluppando eventualmente anche una strategia di acquisizione di backlink (link building).

Questo professionista mira quindi a far apparire un sito web nella prima pagina di Google. In questo modo gli utenti troveranno più facilmente i prodotti o i servizi dell'azienda, aumentandone non solo la visibilità ma anche le conversioni.

Anche se in apparenza potrebbe sembrare semplice, lavorare da casa online come SEO Specialist comporta grande responsabilità prima di tutto, insieme a moltissime competenze tecniche da acquisire tramite una formazione verticale molto mirata, sia teorica sia pratica (per utilizzare al meglio i vari tool).

Social Media Manager

Un’altra buona idea per lavorare a casa propria è intraprendere la carriera di Social Media Manager. Questa figura all’interno di un’azienda si occupa di gestire il marketing e la pubblicità sui vari canali social network.

I suoi compiti sono diversi, ma quelli che assumono una connotazione più macro sono i seguenti:

  • dedicarsi allo sviluppo della consapevolezza del brand e a gestirne la reputazione sui canali social
  • pianificare intenti e strategie
  • generare traffico in entrata
  • creare contenuti per pagine social
  • essere da supporto alle vendite
  • moderare le pagine e gestire la community.

Da ciò si comprende bene che il Social Media Manager deve avere competenze strategiche e creative, ma anche conoscere nei minimi dettagli ogni singolo canale social (anche i più recenti) e il pubblico target, curando e ottimizzando costantemente la presenza online dell'azienda.

Il suo compito principale consiste nel pianificare e mettere in atto un piano di social media marketing. Questo piano deve contenere tanti elementi basilari. Inoltre va rivisto in modo regolare per adattare il brand aziendali ai mutamenti sociali.

Si può lavorare da casa come Social Media Manager con aziende che sono ben strutturate e che hanno reparti indirizzati prettamente al social media marketing.

E-commerce Manager

La gestione di un e-commerce richiede tempo, l’impiego di risorse, delle specifiche competenze di marketing e altro ancora; questi aspetti possono essere tutti svolti dall’E-commerce Manager, una delle professioni che è possibile intraprendere per lavorare da casa con il PC.

Si tratta di una figura poliedrica nel settore delle vendite online: questo professionista deve infatti definire gli obiettivi di vendita e sviluppare strategie specifiche per raggiungerli. Deve essere anche in grado di gestire un team di lavoro composto da sviluppatori di siti web ed esperti di marketing, ma anche rappresentanti del servizio clienti e logisti.

Nel suo lavoro i dati svolgono un ruolo fondamentale, poiché deve analizzarne i risultati tramite specifici KPI (key performance indicators) che si basano sui feedback dei clienti. Inoltre si avvale anche di strumenti statistici e di analisi dei dati che seleziona tra i tanti mezzi che sono disponibili sul mercato.

In altre parole, un e-commerce è la sua creatura ed è sua responsabilità mantenerlo in salute per lungo tempo. L’E-Commerce Manager ha un ampio bagaglio di conoscenze e competenze, che vanno dalla SEO fino alla gestione dei social media, ma deve conoscere anche la SEM, il copywriting e avere ottime basi in ambito UX (User Experience).

Copywriter

Lavorare da casa come Copywriter potrebbe essere la via giusta per affermarsi in un settore molto competitivo. Il Copywriter si occupa nello specifico della stesura di brochure, contenuti, annunci pubblicitari, slogan e altro, con l'obiettivo di convincere gli utenti che un prodotto o servizio specifico rappresenta la risposta a tutte le loro domande.

Deve analizzare i dati e le informazioni fornitegli dagli Account Manager e dei contenuti che si trovano all’interno del Brief. Il Brief è un documento che sintetizza le esigenze del cliente e in cui sono contenute tutte le indicazioni che il Copywriter dovrà seguire per impostare un’efficace campagna promozionale.

Il Brief contiene il target da raggiungere, gli obiettivi della comunicazione, le caratteristiche complessive del prodotto o servizio da pubblicizzare, i canali di comunicazione che verranno utilizzati e il tono e lo stile da usare. Nel momento in cui il Copywriter avrà analizzato il Brief, deve subito iniziare a proporre strategie comunicative diverse al team di lavoro.

Con il Copywriter collaborano l'Art director e, a volte, anche il Responsabile/Direttore creativo. Queste due figure gli daranno una mano a tradurre in parole il messaggio che andrà veicolato.

Altro

Le professioni menzionate finora non sono le uniche possibilità esistenti per lavorare da casa.

Si può ad esempio svolgere la propria professione da casa anche come Growth hacker. Questa figura si occupa di marketing, programmazione e design, creando e applicando delle strategie mirate per aumentare il business di un’azienda e farlo crescere nel suo settore di appartenenza. Oltre alla programmazione, si occupa di email marketing e di content marketing, di analisi dei dati e di social media.

Anche l’Affiliate marketing manager è un ottimo esempio di lavoro che è possibile svolgere da casa, dunque da remoto. Questa figura professionale gestisce le varie affiliazioni coordinando i loro database e i loro siti web. Tramite l’ottimizzazione delle campagne pubblicitarie e lo sfruttamento dei canali di marketing, l’Affiliate marketing manager è in grado di far crescere il business di un’azienda.

Formazione: l'importanza di acquisire competenze digitali

Nel giro di pochi anni, quasi la metà del lavoro potrebbe essere svolto in tutto o in parte dalle macchine.

Milioni di posti di lavoro andranno perduti, ma ne verranno creati altri milioni; se si è interessati a una carriera nel settore del digitale, quindi, non c'è nulla di cui preoccuparsi. Per ricoprire queste professioni, però, sono spesso richieste delle qualifiche molto specifiche. Diventa infatti fondamentale acquisire tutte le competenze tecniche richieste nell'ambito d'interesse, anche considerando l'alta competitività di questo settore.

Ciò è possibile solo aggiornandosi costantemente, per restare sempre al passo con le nuove innovazioni tecnologiche e con approcci efficaci. Per riuscirci e trovare lavoro rapidamente sarà opportuno puntare tutto sulla formazione (teorica e pratica), investendo ad esempio su corsi specifici come quelli offerti da HTML.it.

*Paghi solo quando trovi lavoro

Lavorare da casa quindi comporta avere competenze tecniche che consentono di identificare, valutare, utilizzare, condividere e creare contenuti usando l’informatica e Internet. Come abbiamo visto, si va da competenze di base come l'utilizzo dei computer a competenze avanzate più specifiche come lo sviluppo di sistemi software AI o la creazione di codici.

I pro e contro del lavoro da casa

Come accade per ogni tipologia di lavoro, svolgere la propria professione da casa comporta vantaggi e svantaggi.

Tra i lati positivi del lavoro da casa troviamo:

  • non perdere ore preziose per il tragitto casa-ufficio
  • non sostenere i costi relativi agli spostamenti (abbonamenti ai mezzi pubblici, carburante)
  • conciliare meglio impegni lavorativi e familiari (dedicando maggiore spazio al tempo libero)
  • gestire il lavoro in autonomia
  • aumento della soddisfazione e dell'autostima
  • risparmiare e mangiare in maniera più salutare, preparando i pasti a casa
  • interfacciarsi con diverse realtà aziendali, puntando sul networking.

Ecco invece quali sono i principali svantaggi da considerare se si sceglie di lavorare a casa:

  • rischio di isolamento sociale
  • andare oltre il classico orario lavorativo (se non ci si sa gestire bene)
  • aumento dei costi delle utenze domestiche
  • eccessiva sedentarietà.

Conclusioni

Abbiamo parlato soltanto di una parte delle figure lavorative digital che le aziende cercano; il numero di professioni che è possibile svolgere lavorando da casa, naturalmente, è molto più ampio.

Lavorare da casa resta ancora il sogno di molti, ma realizzarlo non è così complicato come potrebbe apparire. Puntando sulla formazione e sull'aggiornamento costante, infatti, si potrà costruire gradualmente una carriera assolutamente invidiabile nel proprio settore di riferimento.

Domande frequenti sul lavorare da casa

Quali sono i lavori che si possono fare da casa?

Come abbiamo avuto modo di vedere, sono tanti i lavori che si possono svolgere da casa, ma per avere maggiori opportunità lavorative (e probabilità di assunzione) è bene concentrarsi sulle nuove figure professionali digitali richieste dalle aziende.

Quali sono i lavori online più pagati?

I lavori più pagati tra quelli che è possibile svolgere online da casa sono il Web Developer, il SEO Specialist, il Web Designer, il Growth Hacker e l’Affiliate Marketing Manager.

Che lavoro si può fare online?

Qualsiasi lavoro che abbia a che fare con il mondo del digitale (relativo al mondo del web development, del marketing o dei contenuti, per esempio) e che richieda l’uso di un PC può essere svolto online direttamente da casa.

Come guadagnare 5.000 euro al mese?

Per guadagnare 5.000 euro al mese è necessario specializzarsi in ambiti oggi molto richiesti (e quindi ben pagati) dalle aziende, come quello della cybersecurity e dell’analisi dei dati, per esempio.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.