Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

WWDC 2018: Create ML per il machine learning e MapKit JS per le mappe

Link copiato negli appunti

In questi giorni, durante la WWDC 2018, Apple ha presentato al pubblico diverse novità e aggiornamenti dedicati agli sviluppatori, tra cui la convergenza tra gli ecosistemi iOS e MacOS. Sono stati poi lanciati due nuovi applicativi particolarmente interessanti per il coding: Create ML e MapKit JS.

Create ML

Create ML permette di creare dei machine learning model da poter sfruttare all'interno di un'applicazione. Con questa soluzione è dunque possibile ottenere un modello personalizzato per l'apprendimento automatico dedicato al proprio progetto. Al fine generare i custom model viene sfruttato l'hardware della macchina su cui viene eseguito Create ML, dunque non viene utilizzata alcuna risorsa esterna.

Si possono concepire train model per eseguire task che riguardano il riconoscimento delle immagini, trovare delle relazioni tra dei valori numerici o estrarre il significato da un testo.

È possibile addestrare un software in modo che riconosca dei determinati pattern tramite l'inserimento di campioni rappresentativi. Si potranno ad esempio fornire dei dati alla nostra applicazione in modo che essa sia in grado di riconoscere le immagini di un determinato soggetto, ad esempio un animale, tra varie fotografie.

Create ML

Create ML sfrutta l'infrastruttura per il machine learning realizzata per alcuni prodotti Apple come Photos e Siri. Gli ingegneri di Cupertino hanno inserito tutta la loro esperienza in Create ML in modo da offrire una soluzione semplice per sfruttare gli algoritmi di machine learning nelle applicazioni di terze parti.

MapKit JS

MapKit JS è invece una JavaScript API che permette di inserire una mappa interattiva in una pagina Web. Si tratta di qualcosa di simile ad MapKit e utilizzandola è possibile inserire annotazioni o disegnare elementi sulla mappa in modo da definire dei punti d'interesse o suggerimenti per raggiungere la destinazione desiderata. MapKit JS richiede le autorizzazioni via JSON Web Tokens (JWT) per l'inizializzazione per alcune API call.

MapKit JS

Tramite questo set di API i developer potranno ora implementare delle mappe personalizzate nei siti Web in modo da garantire un'esperienza utente più completa.

Via Create ML - MapKit JS

Ti consigliamo anche