Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Microsoft Build 2022: ecco le novità

Durante la conferenza Microsoft Build 2022 dedicata agli sviluppatori sono state annunciate diverse e importanti novità per Windows 11.
Durante la conferenza Microsoft Build 2022 dedicata agli sviluppatori sono state annunciate diverse e importanti novità per Windows 11.
Link copiato negli appunti

Durante il primo giorno della conferenza annuale Build 2022 dedicata agli sviluppatori, Microsoft ha innanzitutto parlato della strategia dell’azienda per dare agli sviluppatori la possibilità di ottenere maggiore agilità, sicurezza e innovazione per il futuro. Successivamente, ha annunciato svariate novità, sempre in tale ottica, per Windows 11 e per il Microsoft Store.

Microsoft Build 2022: le principali novità per Windows 11 e Microsoft Store

Andando più in dettaglio, tra i principali cambiamenti annunciati vi è la possibilità di effettuare il ripristino delle applicazioni su Windows 11, il che sarà particolarmente apprezzata da coloro che cambiano spesso computer e dagli sviluppatori che si ritrovano a usare con frequenza macchine virtuali e device vari. La cosa, però, sarà fattibile solo per quel che concerne le applicazioni provenienti dal Microsoft Store.

Un’altra novità è quella relativa alla rimozione della lista d’attesa per le applicazioni Win32, per cui d’ora in avanti il Microsoft Store è aperto praticamente a tutti gli sviluppatori.

L’azienda di Redmond ha comunicato pure dei cambiamenti per quel che concerne la pubblicità. Gli sviluppatori, infatti, potranno mostrare annunci per la loro applicazioni nello Store in Windows Search. Secondo l’azienda di Redmond, gli utenti cercano le app d'interesse tramite Windows Search, per cui per gli sviluppatori può essere utile mostrare le loro applicazioni lì.

Inoltre, è in arrivo la funzionalità di negozio pop-up, la quale consente agli sviluppatori di pubblicizzare la loro app su un sito Web e permette di effettuarne l'installazione direttamente da lì.

È d’obbligo menzionare pure l’opportunità che adesso viene concessa agli sviluppatori di terze parti di offrire widget alle app Win32 e PWA, cosa che attualmente su Windows 11 può fare solo Microsoft con Calendario, Meteo, Suggerimenti ecc. sono nell'angolo in basso a sinistra del desktop. Con la novità non viene cambiata la disposizione dei widget, ma solo la possibilità di crearne di nuovi attraverso la piattaforma Adaptive Cards.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Ti consigliamo anche