Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

JavaScript e Python sono i linguaggi più popolari

Quali sono i linguaggi di sviluppo e programmazione più popolari? A rivelarlo è l'ultima edizione del report "State of the Developer Nation"
Quali sono i linguaggi di sviluppo e programmazione più popolari? A rivelarlo è l'ultima edizione del report "State of the Developer Nation"
Link copiato negli appunti

Secondo la XXII edizione del report intitolato "State of the Developer Nation" di SlashData, JavaScript sarebbe attualmente il linguaggio più popolare presso che scrive codice per mestiere, con ben 17.5 milioni di utilizzatori calcolati in base ad un campione qualitativo composto da oltre 20 mila professionisti distribuiti in 166 paesi.

I numeri dei linguaggi più popolari

Mentre la community di JavaScript continua a crescere (la rilevazione si riferisce al periodo compreso tra dicembre 2021 e febbraio 2022), Python avrebbe già superato da tempo Java in termini di popolarità, tanto da diventare il secondo linguaggio preferito dai developer con 15.7 milioni di utilizzatori.

Soltanto nel corso degli ultimi 6 mesi analizzati dai ricercatori Python avrebbe conquistato i favori di non meno di 3.3 milioni di utenti.

Buone notizie anche per Rust la cui community di riferimento avrebbe quasi quadruplicato i propri numeri nel corso degli ultimi due anni, passando dalle 600 mila unità di inizio 2020 ai 2.2 milioni dello stesso periodo dell'anno corrente.

A determinare il successo di Rust sarebbe stata anche la possibilità di utilizzarlo per progetti complessi come per esempio quelli legati alla Realtà Virtuale, alla Realtà Aumentata e all'IoT.

A crescere in termini di utilizzatori sarebbe stato un po' a sorpresa anche PHP, linguaggio ampiamente criticato che però rimane un punto di riferimento per lo sviluppo di progetti legati al Web.

Tra la fine del 2021 e l'inizio del 2022 la sua base di utenza sarebbe cresciuta di circa 600 mila unità, posizionandolo al secondo posto dopo JavaScript fra le soluzioni per la creazione di applicazioni per Internet.

Interessante anche l'andamento di GO che conterebbe ora 3.3 milioni di utilizzatori, la community di Kotlin vanterebbe invece ben 5 milioni di componenti anche grazie al fatto di lavorare su un linguaggio che si presenta come lo standard di riferimento per la realizzazione di applicazioni mobile per Android.

Sviluppo low-code e no-code

In crescita anche l'uso di piattaforme per lo sviluppo low-code e no-code, queste ultime verrebbero impiegato ormai dal 46% degli sviluppatori.

Tali strumenti starebbero diventando molto popolari soprattutto negli USA dove verrebbero utilizzati dal 19% dei developer contro una media mondiale del 10%.

Ti consigliamo anche