Come realizzare passo passo un modulo, o plugin, per Prestashop e diventare autonomi nella personalizzazione di una delle più utilizzate piattaforme per l’e-commerce.

Concludiamo il nostro approfondimento sulla creazione di un plugin per Prestashop descrivendo le operazioni necessarie per la visualizzazione dei contenuti di un modulo attraverso un file template e per l’abilitazione delle opzioni di configurazione per il plugin.

Approfondiamo il discorso riguardante le differenze tra i singoli tipi di prodotto analizzando le caratteristiche e le procedure per la configurazione delle opzioni personalizzate e per la creazione di prodotti configurabili in Magento.

Creare un nuovo prodotto da inserire nel catalogo di un negozio di e-commerce basato su Magento. Scopriamo le differenze tra i prodotti correlati, quelli alternativi e i prodotti consigliati nonché la loro importanza per la massimizzazione delle vendite.

Cominciamo ad affrontare la procedura necessaria per la realizzazione di un plugin personalizzato di Prestashop. Si parte dall’impostazione dei file, dalla definizione del costruttore e dal settaggio degli attributi per il modulo.

Analizziamo nel dettaglio la struttura di un plugin per Prestashop, scopriamo le diverse componenti partendo dalla descrizione del pattern MVC (Model View Controller), uno schema architetturale sulla base del quale è stato realizzato il noto CMS per il commercio elettronico.

Scopriamo cosa sono e come funzionano il plugin di Prestashop, dei moduli per l’estensione delle funzionalità del CMS che potranno essere installati, posizionati sulla base delle diverse esigenze o disinstallati tramite semplici procedure.

Analizziamo la procedura necessaria per la creazione e l’impostazione di un nuovo prodotto con Magento tramite un esempio pratico dedicato alla creazione di un “prodotto semplice” corredato da informazioni, prezzi e meta tag per l’indicizzazione sui motori di ricerca.