VRML, il linguaggi per web che permette di definire filmati 3D interattivi, non è mai riuscito ad imporsi, né come standard né tanto meno a livello di utilizzo. Quali potrebbero esserne le cause?