Google ha assunto alle proprie dipendenze nientepopodimeno che Vinton Cerf, il “padre di Internet”, l’inventore del TCP/IP. Cerf è però anche il portavoce ICANN, il che potrebbe aprire per lui qualche conflitto d’interesse