Internet è fatto di meandri e nelle profondità più buie e nascoste si cela sempre qualcosa di illecito: forse c’è qualcosa di distorto nell’idea che qualcuno ha di Internet