Kotlin, guida al linguaggio
  • 8 lezioni
  • Moderata

Kotlin è un linguaggio di programmazione sintetico, altamente espressivo, potente, dominato da una mentalità moderna. Deriva da Java e può essere usato in alternativa a questo linguaggio ed è oggi uno dei linguaggi ufficiali per lo sviluppo di app Android.

Anche Kotlin supporta i costrutti principali della programmazione orientata agli oggetti: ecco come creare classi, oggetti, costruttori, getter e setter.

Le stringhe sono oggetti di estrema utilità in moltissimi linguaggi di programmazione: ecco come usarle ed i metodi principali per gestirle su Kotlin.

Come molti altri linguaggi di programmazione, anche Kotlin supporta l’uso degli array: ecco come utilizzarli e quali funzionalità supportano.

Kotlin supporta due tipologie di cicli: for e while. Entrambi riprendono concetti comuni a molti altri linguaggi di programmazione: eccone i dettagli.

Utilizzare i costrutti condizionali offerti dal linguaggio di programmazione Kotln: oltre a if-else, vi è anche when, in sostituzione del più comune switch.

Conoscere i principali tipi di dato disponibili su Kotlin, il meccanismo della type inference e la gestione dei valori null.