Impariamo a realizzare una Blockchain completa con il linguaggio Java. Per l’implementazione del progetto verrà utilizzato il framework Hotmoka, utile per programmare una rete peer to peer, che consente di simulare una Blockchain e il modulo Takamaka (parte integrante di Hotmoka) per la definizione degli Smart Contracts

Connessione alla Blockchain, recupero del chain identifier della rete, installazione del file jar sulla Blockchain e configurazione del nodo di connessione

Guida a Red Hat Quarkus, uno stack Java Kubernetes nativo pensato per applicazioni serverless e per la realizzazione di microservizi rapidi ed ottimizzati. Una piattaforma concepita per accedere in ambiente Cloud mettendo a disposizione un framework orientato ai microservizi, come ad esempio Spring Boot o Micronaut

Accedere ai dati con Quarkus e Hibernate Panache, un’estensione di Hibernate che velocizza la scrittura di un ORM layer per le applicazioni

Analizziamo le varie tipologie di nodi Blockchain in HotMoka (TendermintBlockchain, MemoryBlockchain e akamakaBlockchain)