Il linguaggio Kotlin supporta la programmazione orientata agli oggetti, e quindi l’ereditarietà: dall’estensione delle classi, all’override dei metodi.