Brutto da dire ma l’abbinamento “Italia” – “Internet” lascia ancora a desiderare. Lo dice, anzi lo conferma, il rapporto 2009 […]

“Devo guardare una cosa su Internet ma non ho il pc…” Non avete idea di quante volte abbia sentito quest’affermazione […]

Dalle radici al futuro: con questo titolo Diano d’Alba si prepara a celebrare tanto il suo vino quanto il proprio progetto di copertura wireless targato Cooperativa Include

La flat telecom ideata per gli utenti privi di ADSL è stata ripristinata dopo essere stata inizialmente bloccata in seguito a ricorso d’urgenza avanzato da Assoprovider

Una ricerca del CNR trae dalle registrazioni dei nomi a dominio una tesi molto interessante: le zone escluse da internet pagano pegno di tale mancanza perdendo il treno dello sviluppo e perdendo posizioni rispetto alle zone “ricche”

Città e provincia. Bianchi e neri. Ricchi e poveri. Su queste dicotomie fiorisce il digital divide condannabile, quello cattivo, quello dannoso. Aumenta anche il digital divide tra giovani e anziani, ma questa è una contingenza inevitabile.

Isola del Giglio. Una meritevole battaglia della popolazione riesce a far arrivare quello che milioni di persone in Italia (in ‘continente’) ancora non hanno: l’ADSL. Complimenti a loro.

Anti Digital Divide lancia una nuova iniziativa per capire esattamente quale sia la situazione del digital divide in Italia: il tuo comune è o non è raggiunto da ADSL? Compilando un apposito form è possibile contribuire alla mappatura

L’IPTV porterà presto in Italia una ADSL potenziata ed in grado di supportare i servizi di quella che è la convergenza tra telefono, tv e computer. Ma per chi non ha l’ADSL il problema rimane, aumentando le gravi distorsioni già esistenti.