L’operatore di conversione reinterpret_cast forza l’interpretazione del tipo di un’espressione, aggirando il controllo statico effettuato dal compilatore.

Cos’è, a cosa serve e come si usa il cast statico in C++, con particolare attenzione al suo funzionamento insieme al polimorfismo, gli enum e quant’altro.

Comprendere come funzionano, e come possono essere correttamente gestite, conversione di tipo (note anche come operazioni di casting) in C++.

In C++, la parola chiave “volatile” permette di istruire il compilatore in modo da ottimizzare la traduzione del codice in linguaggio macchina.

In C++, la parola chiave static assume un significato diverso a secondo di quando e come viene usata: ecco un approfondimento completo sull’argomento.