Lo standard C++11 ha introdotto un nuovo costrutto per il controllo di flusso: il range-based for loop (ciclo for su sequenze). Impariamo ad usarlo.

Con lo standard C++11 il qualificatore auto consente di delegare al meccanismo di inferenza del compilatore la definizione del tipo.

Gli iteratori permettono di accedere agli elementi di una classe contenitore in modo intelligente e, soprattutto, performante: ecco come usarli in C++.

Le classi container (contenitore) sono una delle applicazioni più usate del costrutto template in C++: ecco come metterle in pratica.

In cosa consiste e come funziona il meccanismo di specializzazione dei template in C++: tutto ciò che c’è da sapere, riassunto in un’unica lezione.

Su C++ è possibile sfruttare la parola chiave template per definire classi generiche, sfruttando i principi della programmazione generica: ecco come.

Introduzione all’uso dei template in C++, che permettono di usare un’unica funzione generica per vari tipi di dato, nello stile della metaprogrammazione.

Come usare i namespace in C++, l’operatore scope e la keyword using, per gestire le ambiguità dovute all’uso di identificatori uguali per elementi diversi.