La Repubblica ha avviato una ricerca volta a raccogliere gli indirizzi mail degli utenti non coperti da banda larga. Non si sa altro al momento. Scrivere all’indirizzo iniziative@repubblica.it

L’Emendamento Eufemi ha avuto vita breve: respinto in quanto non ammissibile, l’emendamento torna nel cassetto e gli utenti possono tirare un sospiro di sollievo. Soddisfatte le associazioni AIIP e Assoprovider

Una lettera aperta inviata all’AGCOM apre due interessanti suggestioni: qualcuno potrebbe non fare l’interesse degli utenti nonostante ne abbia il dovere ed inoltre la banda larga in Italia sarebbe molta meno di quanto ipotizzato