Dall’iPhone a Symbian e Windows Mobile: le vulnerabilità degli smartphone e dei telefoni cellulari possono davvero portare ad una infezione da malware? Le proposte di protezione

Un progetto di ricerca, finora rimasto riservato, teorizza la nascita di una nuova generazione di virus: le tecniche di contagio tratteggiano uno scenario in cui l’intera architettura di Internet potrebbe essere a rischio

È definito il primo virus per cellulare “cross platform”. Può passare da Windows a Windows CE durante la sincronizzazione e infettare due dispositivi con un solo attacco.

La classica dei maggiori pericoli di sicurezza di Sophos vede al sesto posto Clagger, un trojan che si propaga camuffato da una e-mail di PayPal