Nove bollettini di sicurezza che correggono anche tre vulnerabilità critiche. Colpiti Windows da 2000 a Server 2003, Internet Explorer, Exchange 2000 e le DirectX