Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Raddrizzare e tagliare le foto

Gli strumenti per raddrizzare e ritagliare le foto all'interno di Lightroom, sfruttando il modulo Sviluppo e tutti gli strumenti correlati.
Gli strumenti per raddrizzare e ritagliare le foto all'interno di Lightroom, sfruttando il modulo Sviluppo e tutti gli strumenti correlati.
Link copiato negli appunti

All'interno del modulo di Sviluppo digitale, possiamo cominciare a lavorare direttamente sui nostri scatti. Le operazioni che possiamo eseguire sono molteplici. È infatti possibile:

  • intervenire sull'inquadratura, ritagliando o ruotando l'immagine;
  • intervenire sulla correzione colore;
  • ritoccare lo scatto per rimuovere eventuali macchie, difetti o occhi rossi;
  • intervenire sulla nitidezza;
  • aggiungere viraggi o vignettature.

In questo articolo approfondiremo la modifica dell'inquadratura: vedremo come ruotare un'immagine che, nel momento dello scatto, non siamo riusciti a tenere allineata all'orizzonte.

Prendiamo ad esempio uno scatto nel quale non sia stata rispettata la linea immaginaria dell'orizzonte e utilizziamola per capire come intervenire sull'inquadratura.

Selezioniamo lo scatto cliccando due volte sulla sua anteprima nel modulo Libreria: in questo modo vedremo la foto a pieno schermo. Da qui, selezioniamo il modulo Sviluppo dal menu in alto a destra: ci troveremo nel layout specifico per intervenire sull'immagine. In Figura 1 possiamo vedere gli elementi che compongono l'interfaccia di Sviluppo, ad esempio gli strumenti: Sovrapposizione Ritaglio, Rimozione Macchie, Correzione Occhi Rossi, Filtro Graduato e Radiale e Pennello di Regolazione.

Figura 1. Modulo Sviluppo: gli strumenti (click per ingrandire)

Modulo Sviluppo: gli strumenti

Oltre agli strumenti, abbiamo a disposizione una serie di trattamenti applicabili alle foto, che vedremo in un secondo momento. Per riallineare lo scatto alla linea di orizzonte, utilizzeremo lo strumento Sovrapposizione Ritaglio: una volta selezionato, farà apparire sopra all'immagine una griglia di riferimento, come illustrato in Figura 2.

Figura 2. Strumento Sovrapposizione Ritaglio (click per ingrandire)

Strumento Sovrapposizione Ritaglio

Per ruotare la foto, bisognerà agire direttamente su di essa con il mouse eseguendo una rotazione, oppure attraverso il cursore Angolo. Un'annotazione importante è che, come abbiamo visto eseguendo questa modifica, una porzione della foto verrà per forza di cose sacrificata e ritagliata.

Una volta sistemata l'immagine, basterà dare premere Invio sulla tastiera per confermare la modifica. Eventualmente, è possibile tornare indietro selezionando il tasto Precedente, in basso a destra.

A questo proposito possiamo notare che nella colonna sinistra sono presenti dei pannelli utili, ad esempio la Storia, che ci permette di ripercorrere all'indietro i passi e le modifiche apportate. Oltre al pannello Storia, abbiamo a disposizione anche una serie di preset Predefiniti, ovvero filtri applicabili allo scatto in un clic, ad esempio i filtri in bianco e nero. Questi pannelli sono evidenziati in Figura 3.

Figura 3. Pannello Storia e Predefiniti (click per ingrandire)

Pannello Storia e Predefiniti

Le altre funzioni a disposizione dello strumento Sovrapposizione Ritaglio, che si trovano nel pannello Ritaglia e Raddrizza, sono la possibilità di ritagliare la foto - e Lightroom mette a disposizione delle proporzioni di default - ma è anche possibile effettuare un ritaglio con dimensione a piacere. Inoltre, per mantenere fissa la proporzione durante la trasformazione, basterà cliccare l'icona lucchetto. In Figura 4 vengono evidenziate le opzioni di dimensione del ritaglio.

Figura 4. Pannello Ritaglia e Raddrizza (click per ingrandire)

Pannello Ritaglia e Raddrizza


Ti consigliamo anche