Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 57 di 102
  • livello intermedio
Indice lezioni

Gutenberg: gli strumenti dell'editor

Analizziamo gli strumenti a disposizione per la manipolazione dei dati forniti da Gutenberg, il nuovo Editor di WordPress,
Analizziamo gli strumenti a disposizione per la manipolazione dei dati forniti da Gutenberg, il nuovo Editor di WordPress,
Link copiato negli appunti

Nella parte superiore dell'editor è collocata la barra degli strumenti.

Sulla destra, il pulsante "+" apre una scheda suddivisa in tab. Ogni tab mostra un elenco di blocchi organizzati logicamente. Il tab "Blocks" mostra i seguenti gruppi di blocchi:

Common Blocks:

  • Audio
  • Cover image
  • Gallery
  • Heading
  • Image
  • List
  • Paragraph
  • Quote
  • Subhead
  • Video

Formatting:

  • Code
  • Classic
  • Custom HTML
  • Preformatted
  • Pullquote
  • Table
  • Verse

Layout blocks:

  • Button
  • More
  • Separator
  • Text Columns

Widgets:

  • Categories
  • Latest posts
  • Shortcode
Figura 1. Tab "Blocks" per selezionare blocchi da inserire nei contenuti.
Blocchi

Il tab "Embeds" contiene i blocchi oEmbeds disponibili, i quali permettono di incorporare contenuti esterni inserendo negli appositi campi le URL delle risorse. Il tab "Saved" contiene i blocchi salvati dall'utente per eventuali utilizzi successivi.

Il pulsante "I" visualizza un pannello di informazioni sul contenuto. Oltre all'indice del documento, generato in base alla presenza dei tag H1/H6, viene fornito il conteggio delle parole, delle intestazioni, dei paragrafi e dei blocchi complessivamente presenti nel documento.

Figura 2. Contenuto del pannello "Content structure".
Content structure

Il menu degli strumenti si completa con un gruppo di pulsanti collocati sulla destra. Da qui l'utente potrà salvare le bozze, visualizzare le anteprime, pubblicare i contenuti, nascondere e visualizzare la colonna delle impostazioni, infine accedere ad un ulteriore menu che permette di saltare dall'editor visuale all'editor testuale, fissare la toolbar alla parte superiore dello schermo, infine, di copiare tutto il contenuto.

Figura 3. Altre impostazioni di Gutenberg.
Altre impostazioni


Ti consigliamo anche