Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Ruotare e riflettere un oggetto

Le opzioni per ruotare e riflettere oggetti disponibili in Illustrator CC, sia tramite i menu canonici che con il tasto destro del mouse.
Le opzioni per ruotare e riflettere oggetti disponibili in Illustrator CC, sia tramite i menu canonici che con il tasto destro del mouse.
Link copiato negli appunti

In questa lezione si spiegherà come ruotare o riflettere un oggetto. Nella pratica, ruotare un elemento significa muoverlo attorno a un punto predefinito, che di default coincide con il centro dell’oggetto o il centro di un gruppo di oggetti selezionati.
Riflettere un elemento, invece, si traduce nel suo capovolgimento in riferimento a un asse specifico.

Rotazione

Per ruotare un oggetto, bisognerà selezionarlo e utilizzare lo strumento Ruota dal pannello degli Strumenti, come mostrato in Figura 1.

Figura 1. Selezione dello strumento Ruota (click per ingrandire)

Selezione dello strumento Ruota

Per ruotare un oggetto attorno al punto centrale, basterà trascinare il mouse con movimento rotatorio, in senso orario o antiorario. Invece, per ruotare un oggetto attorno a un punto di riferimento esterno, bisognerà per prima cosa trascinare il punto centrale nella posizione desiderata e, quindi, ripetere l'azione di movimento spiegata in precedenza. I due esempi vengono illustrati in Figura 2.

Figura 2. Rotazione di un oggetto (click per ingrandire)

Rotazione di un oggetto

Un ulteriore strumento che aiuta a gestire la rotazione è il pannello Trasforma, richiamabile attraverso il menu Finestra. Da qui è possibile scegliere il punto di riferimento per la rotazione e stabilire numericamente l'angolo per la stessa, come spiegato in Figura 3.

Figura 3. Pannello Trasforma (click per ingrandire)

Pannello Trasforma

Riflessione

Per riflettere un oggetto, quindi capovolgerlo rispetto a un asse specifico, bisognerà selezionare lo strumento Riflessione dal pannello degli Strumenti, identificato in Figura 4.

Figura 4. Strumento Riflessione (click per ingrandire)

Strumento Riflessione

Una volta selezionato lo strumento, bisognerà impostare l'asse di riferimento. Ad esempio, se disegniamo un oggetto e poi selezioniamo lo strumento Riflessione, possiamo cliccare sotto all'elemento, in un punto qualsiasi del foglio di lavoro, per stabilire che si desidera una riflessione orizzontale. Bisognerà comunque trascinare il mouse e far eseguire una sorta di rotazione completa all'oggetto, come evidente in Figura 5.

Figura 5. Impostare l'asse di riflessione (click per ingrandire)

Impostare l'asse di riflessione

I metodi per ruotare o capovolgere un oggetto sono diversi, oltre a quelli precedentemente illustrati. In particolare, è utile ricordare come sia possibile avvalersi dello strumento Trasformazione Libera, presente sempre nel pannello degli Strumenti. Abbiamo già incontrato questo strumento nella Figura 6. Ruotare un oggetto tramite Trasformazione Libera (click per ingrandire)

Ruotare un oggetto tramite Trasformazione Libera

Un ulteriore metodo per riflettere o ruotare un oggetto è utilizzando il tasto destro del mouse, quindi selezionare Riflessione dalla voce Trasforma. Questa azione apre una finestra di dialogo nella quale è possibile inserire un valore numerico, indicante i gradi di rotazione che vogliamo applicare all'elemento, come mostrato in Figura 7.

Figura 7. Rotazione tramite il tasto destro (click per ingrandire)

Rotazione tramite il tasto destro

Mentre per la riflessione, dopo aver cliccato sull'oggetto con il tasto destro del mouse, bisognerà selezionare l'opzione Riflessione, sempre dalla voce Trasforma. La finestra di dialogo propone le seguenti opzioni: selezionare il tipo di riflessione tra verticale e orizzontale oppure impostare un valore per l'angolo, rispetto a un asse centrale, come riportato in Figura 8.

Figura 8. Riflessione tramite il tasto desto del mouse (click per ingrandire)

Riflessione tramite il tasto desto del mouse


Ti consigliamo anche