Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Panoramica degli strumenti

Una breve panoramica degli innumerevoli strumenti di Illustrator CC, da imparare prima di lanciarsi nella sperimentazione grafica.
Una breve panoramica degli innumerevoli strumenti di Illustrator CC, da imparare prima di lanciarsi nella sperimentazione grafica.
Link copiato negli appunti

In questa lezione della guida a Illustrator CC prenderemo familiarità con la palette degli Strumenti: conoscerne le basi aiuterà nella creazione, nella selezione e nella manipolazione futura degli oggetti vettoriali.

Quando si avvia l'applicazione, si troverà sul lato sinistro dello schermo il pannello degli strumenti. È possibile spostarlo trascinando la barra del titolo e, cliccando la doppia freccia, si potranno disporre i tool su una o due colonne a proprio piacimento. Per mostrare o nascondere il pannello è necessario posizionarsi sul menu Finestra > Strumenti, quindi spuntarne l'opzione.

Gli strumenti di Illustrator CC sono suddivisi essenzialmente in 9 categorie, riportate in Figura 1. Gran parte degli strumenti, poi, raccoglie al proprio interno diverse opzioni, segnalate da una freccia bianca sull'icona correlata. Di seguito un breve excursus sulle categorie, ma attenzione: per agevolare la comprensione, si consiglia di aprire le immagini a schermo intero.

Figura 1. Panoramica Strumenti (click per ingrandire)

Panoramica Strumenti

Strumenti di selezione

Attraverso gli strumenti di Selezione è possibile selezionare interi oggetti, punti o segmenti di tracciato, gruppi, oggetti con attributi simili e via dicendo. Inoltre è prevista la possibilità di creare tavole da disegno separate per la stampa o l'esportazione.

Strumenti di disegno

Lo strumento Penna e i tool compresi al suo interno permettono di disegnare linee rette e curve per creare oggetti, ma anche di aggiungere, eliminare o convertire un punto di ancoraggio di un tracciato. Gli altri strumenti consentono di disegnare alcune forme suggerite dalla loro icona: Segmento Linea per singoli segmenti di rette, Arco per singoli segmenti curvi, concavi o convessi, Spirale per spirali in senso orario e antiorario e così via. All'interno di questa categoria troviamo anche Riflesso, per effetti simili alla luce del sole o a quella riflessa su una lente.

Altri strumenti utili al disegno sono la Matita, per disegnare e modificare linee a mano libera, e lo strumento Arrotonda, per rendere i tracciati di Bézier più morbidi. In aggiunta, sono disponibili alcune utilità di supporto al disegno prospettico: la Griglia Prospettica, per creare e renderizzare opere in prospettiva, e lo strumento Selezione Prospettiva, che consente di portare oggetti, testi e simboli sempre in prospettiva, oltre a permettere di spostarli perpendicolarmente alla loro posizione corrente. Cancella Tracciato, infine, elimina i tracciati e i punti d'ancoraggio dall'oggetto.

Figura 2. Strumenti di selezione e disegno (click per ingrandire)

Strumenti di selezione e disegno

Strumenti di scrittura

Lo strumento Testo e i corrispettivi al suo interno permettono di creare un testo e oggetti testuali singoli, di modificarne il contenuto, trasformarne i tracciati e di gestirne i caratteri. Lo strumento Testo Su Tracciato realizza e modifica tracciati di testo. Utilizzando lo strumento Testo Verticale possiamo invece gestire parole e frasi verticali, anche su tracciati con Testo Verticale Su Tracciato.

Strumenti di pittura

Gli strumenti di pittura servono al disegno a mano libera: utilizzando il Pennello si possono disegnare linee calligrafiche, oltre a tratti di Pennello Artistico, Pennello Pattern e Pennello Setole sui Tracciati. Trama, invece, crea e modifica le trame e i loro involucri. Sfumatura applica una sfumatura agli oggetti, che può essere regolata impostando i punti iniziali, finali e l'angolo per l'effetto desiderato. Lo strumento Contagocce preleva e applica, poi, gli attributi di colore.

Si prosegue con Secchiello Pittura Dinamica, per colorare facce e bordi dei gruppi di pittura dinamica con gli attributi di tinta correnti, mentre Selezione Pittura Dinamica evidenzia facce e bordi all'interno del precedente gruppo. Il tool Pennello Tracciato Chiuso crea tracciati che si uniscono a quelli di pennelli calligrafici dello stesso colore, adiacenti nell'ordine di sovrapposizione. Infine, Misura esprime la distanza fra due punti.

Figura 3. Strumenti di scrittura e pittura (click per ingrandire)

Strumenti di scrittura e pittura

Strumenti di ridimensionamento

Questo set consente di ridimensionare, ruotare, inclinare e riflettere un oggetto, grazie agli strumenti omonimi. All'interno di Larghezza troviamo alcune opzioni per l'alterazione dell'oggetto in forme particolari, come vortice, risucchio e gonfiamento. Un paio di strumenti, infine, permettono di creare forme (Crea Forme) e fondere (Fusione) più oggetti in uno solo.

Strumenti per simboli

Le utilità di questo set consentono di creare e modificare, con Bomboletta Simboli, un gruppo appunto di simboli. Saranno regolabili densità, colore, posizione, dimensioni, rotazione, trasparenza e stile dei simboli creati.

Figura 4. Strumenti di ridimensionamento e simboli (click per ingrandire)

Strumenti di ridimensionamento e simboli

Strumenti per grafici

Illustrator include nove strumenti per grafici, ognuno per tipologia di diagramma. La scelta dipenderà dal tipo di informazioni che si intende presentare: grafico a colonne, a barre, a torta e via dicendo.

Strumenti taglierina, zoom e spostamento

Gli strumenti del primo set servono per dividere disegno, oggetti e tracciati in immagini separate. I set successivi, invece, comprendono lo strumento Mano per spostare la tavola da disegno all'interno della finestra, Stampa in Porzioni per regolare la griglia e impostare il punto in cui apparirà il disegno in stampa, Zoom per aumentare e ridurre l’ingrandimento della finestra.

Figura 5. Strumenti grafici, ritaglio, zoom, spostamento (click per ingrandire)

Strumenti grafici, ritaglio, zoom, spostamento

Palette di strumenti personalizzata

Illustrator offre una moltitudine di strumenti di lavoro: per rendere la palette meno affollata, una soluzione utile è quella di creare una o più palette personalizzate. Per farlo, ci si posizioni su Finestra > Strumenti e si selezioni l'opzione Nuova Palette Strumenti. Definito il nome, comparirà sul piano di lavoro una palette vuota, da riempire con i tool preferiti semplicemente trascinandoli dalla loro toolbox.


Ti consigliamo anche