Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Cos'è cocos2d e cosa ci permette di fare

Introduzione al framework, potenzialità e dispositivi supportati
Introduzione al framework, potenzialità e dispositivi supportati
Link copiato negli appunti

cocos2d, o per meglio dire cocos2d-iPhone è un framework scritto in Objective-C per lo sviluppo di videogiochi 2d su iPhone, iPad, iPod touch e OSX. Attualmente è tra i framework più utilizzati per lo sviluppo di giochi per iOS.

Figura 01. Il logo di cocos2d
Il logo di cocos2d

La lista di giochi sviluppati con cocos2d-iPhone e pubblicati su AppStore conta oltre 2500 titoli. Si tratta di un framework gratuito molti sono progetti indipendenti, ma esistono dei capolavori (e successi commerciali) dell'AppStore sviluppati proprio con questo framework come Trainyard e Badland.

Il successo di cocos2d-iPhone è dovuto ad alcuni importanti punti di forza, vediamo quali:

  • Facile: le API sono semplici e in rete sono reperibili tonnellate di esempi e tutorial.
  • Veloce: supporta le OpenGL ES 2.0 e offre la possibilità di scrivere i propri Shader per ottenere effetti grafici impressionanti senza dover sovraccaricare la CPU.
  • Flessibile: è facilmente estendibile e integrabile con librerie esterne.
  • Gratuito: è open source e compatibile con giochi che siano opensource o meno.
  • Comunità di supporto: cercando in rete troverete tantissimo materiale.
  • Approvato da AppStore: oltre 2500 giochi su AppStore lo utilizzano.

Prerequisiti

Questa guida richiede una conoscenza di base di OOP (programmazione orientata agli oggetti) e la predisposizione a familiarizzare con Objective-C.

>> Leggi di più sulla programmazione a oggetti

Objective-C propone una sintassi leggermente differente da quella di altri linguaggi di programmazione orientati agli oggetti come Java, C++ o C#. Quindi inizialmente ci si può trovare spiazzati, tuttavia molti concetti fondamentali del linguaggio sono simili a quelli dei linguaggi sopra elencati.

>> Leggi di più su Objective-C

Quello che non è richiesto dalla guida, invece, è una precedente esperienza nello sviluppo di videogiochi, quindi se è il vostro primo gioco e avete scelto iOS come piattaforma allora questa guida fa per voi!

Dispositivi supportati

Dalla versione 2.0 cocos2d-iPhone supporta i seguenti dispositivi:

  • iPhone 3GS o successivi;
  • Qualsiasi iPad;
  • iPod Touch di terza generazione o successivi.

Inoltre è richiesto che sul dispositivo sia installato iOS 4.0 o successivo, tuttavia considerando la velocità quasi virale con cui puntualmente si diffonde una nuova versione di iOS non considererei questo vincolo un problema.

Durante il keynote del WWDC 2013 Tim Cook ha spiegato che ben il 93% degli utenti iOS sta usando iOS 6.0, il 6% utilizza iOS 5 e solo l'1% utilizza una versione precedente.

Figura 02. Il 93% degli utenti utilizza iOS6
Il 93% degli utenti utilizza iOS6

Il calcolo è stato effettuato controllando i dispositivi che hanno interagito con l'AppStore in un periodo di 2 settimane. Si tratta ovviamente di un'ottima notizia per uno sviluppatore, in particolare di videogiochi, perché permette di usufruire delle ultime tecnologie offerte dal sistema operativo senza dover rinunciare a una considerevole fetta di utenza.


Ti consigliamo anche