Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 5 di 32
  • livello intermedio
Indice lezioni

Xcode: descrizione dei template offerti

Familiarizziamo con Xcode, l'ambiente di programmazione per applicazioni iOS: creazione del primo progetto
Familiarizziamo con Xcode, l'ambiente di programmazione per applicazioni iOS: creazione del primo progetto
Link copiato negli appunti

In questo capitolo andremo a prendere confidenza con l'IDE di sviluppo Xcode. Per prima cosa apriamo Xcode e scegliamo l'opzione Create a new Xcode project.

Figura 8: Finestra iniziale di Xcode per la creazione di un nuovo progetto

Figura 8: Finestra iniziale di Xcode per la creazione di un nuovo progettoC

A questo punto ci troviamo di fronte ad una serie di template offerti dai quali potremo partire per sviluppare la nostra applicazione.

Figura 9: Scelta dei template offerti da Xcode

Figura 9: Scelta dei template offerti da Xcode

Analizziamo quelli più utilizzati:

  • Master-Detail Application: questo template è utilizzabile solo su iPad e offre la classica interfaccia suddivisa in due aree; a sinistra un View Controller (Master) utilizzato normalmente per la ricerca/consultazioni di dati ed un secondo View Controller (Detail) nella parte destra utilizzato per la visualizzazione dettagliata del contenuto scelto nel Master.
  • Single View Application: questo template può essere usato nel caso in cui la nostra applicazione faccia uso di una singola view. Avremo infatti (oltre all'AppDelegate e alla Window, che spiegheremo tra poco) un View Controller per la gestione della view e il suo file .xib per la gestione dell'interfaccia grafica.
  • Tabbed Application: questo template offre un punto di partenza per la realizzazione di un'applicazione basata sull'oggetto UITabBarController (la barra di selezione collocata nella parte bassa dello schermo in moltissime applicazioni iOS).
  • Empty Application: questo template è il più semplice di tutti in quanto crea solamente l'AppDelegate della nostra applicazione e la Window. Anche se in questo primo momento può risultare di scarso interesse, questo è in realtà il template migliore da cui partire perché ci lascia completa libertà sulla realizzazione dell'applicazione. Inoltre, ci slega completamente dai file .xib e dunque dall'utilizzo di Interface Builder.

È importante precisare il seguente fatto: nel caso in cui non si voglia utilizzare Interface Builder (cosa che avviene nella realizzazione "professionale" di applicazioni) tutti questi template (tranne l'ultimo), risultano più di intralcio che di aiuto; infatti dopo averli scelti, dovremo rimuovere i riferimenti tra i view controller e i loro file .xib e successivamente eliminare fisicamente dal progetto questi file. Proprio per questo motivo, quando il lettore avrà acquisito un po' di familiarità con gli elementi base della programmazione iOS, consigliamo vivamente di partire sempre da un progetto di tipo Empty Application.


Ti consigliamo anche