Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Struttura delle URL

Vediamo come impostare i permalink utilizzando le strutture predefinite offerte da WordPress o creando una struttura personalizzata
Vediamo come impostare i permalink utilizzando le strutture predefinite offerte da WordPress o creando una struttura personalizzata
Link copiato negli appunti

Struttura delle URL

WordPress, in modalità standard, utilizza delle URL con all'interno punti di domanda e numeri, tuttavia offre anche la possibilità di creare una struttura personalizzata per i permalink dei post. Ciò migliora l'estetica ma anche l'ottimizzazione SEO delle proprie URL.

"Come impostare i link interni degli articoli"
Nel menu "Impostazioni" nella colonna a sinistra, clicchiamo la voce "permalink".

Impostazione delle URL

Impostazione delle URL

Le impostazioni comuni comprendono le seguenti strutture:

  • Predefinito: http://www.nomemiosito.it/?p=123
  • Data e nome: http://www.nomemiosito.it/2010/12/16/sample-post/
  • Mese e nome: http://www.nomemiosito.it/2010/12/sample-post/
  • Numerico: http://www.nomemiosito.it/archives/123
  • Struttura personalizzata: che possiamo impostare a nostro piacimento

Una struttura personalizzata di URL efficace a livello SEO prevede l'inserimento di un valore numerico, per esempio l'anno, e il "/%postname%/, per esempio:

(facoltative), cioè se lo si desidera è possibile immettere delle strutture personalizzate per le URL delle categorie ed dei tag. Ad esempio, utilizzando "argomenti" come base per le proprie categorie i link a queste categorie appariranno come: http://www.nomemiosito.it/index.php/argomenti/senzacategoria/. Lasciando vuote queste voci verranno utilizzati indirizzi standard. È sempre necessario cliccare sul pulsante "salva le modifiche" in fondo alla schermata per rendere effettive le modifiche apportate.

Se decidiamo di cambiare la struttura dei permalink dopo aver pubblicato dei post, tutti i link presenti sugli altri siti che puntano ai nostri articoli genereranno un errore 404 - pagina non trovata, dato che la vecchia URL non corrisponde più a nessun post. La stessa cosa vale naturalmente per le pagine indicizzate dai motori di ricerca, che porteranno a documenti non più esistenti.. come rimediare a questo? Attraverso un plugin creato apposta a questo scopo che applica un Redirect di tipo 301 (un redirect permanente) dalla vecchia struttura dei permalink a quella nuova, in modo rapido e semplice, il nome di questo plugin è Change Permalink Helper. In alternativa, per effettuare manualmente dei 301 si può ricorrere all'ottimo plugin Redirection recentemente aggiornato per supportare WordPress 3.1.1.


Ti consigliamo anche