Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Configurare un ambiente di test

Vediamo quali sono i requisiti per avere un ambiente adatto a Joomla 1.6
Vediamo quali sono i requisiti per avere un ambiente adatto a Joomla 1.6
Link copiato negli appunti

Come sarà possibile osservare a breve, uno dei punti di forza di Joomla e la semplicità della procedura necessaria per la sua installazione, inoltre, essendo essa un'applicazione multi-piattaforma, sarà anche possibile scegliere se utilizzare Windows oppure Linux come sistema operativo di riferimento; per poter installare Joomla sono però necessari alcuni prerequisiti minimi, nulla che sia comunque difficile da reperire in poco tempo, anche se l'ultima release presuppone dei requisiti leggermente superiori rispetto alla versione 1.5:

  • per quanto riguarda il Web Server, sarà necessario disporre come minimo di un'installazione di Apache in versione 2.x o superiore (per la 1.5 la versione minima consigliata era la 1.3); se si utilizza Windows, il Web server dovrà essere invece IIS 7 con modulo FastCGI per PHP installato;
  • chi utilizza Apache come engine dovrà disporre dei moduli "mod_mysql", "mod_xml" e "mod_zlib" abilitati, consigliatissimo (e ormai praticamente obbligatorio per un buon progetto Web) il modulo "mod_rewrite" per la riscrittura search engine friendly delle URL;
  • chi utilizza IIS7 dovrà disporre anche del filtro ISAPI (Internet Server Application Programming Interface) per accedere al Microsoft URL Rewrite Module;
  • l'ambiente PHP dovrà basarsi come minimo sulla versione 5.2.4 o superiore, si consiglia comunque di utilizzare se possibile sempre l'ultima release disponibile di questo linguaggio, soprattutto in considerazione del fatto che tra la versione 5.2.x e la 5.3.x vi sono delle importanti differenze; chi ancora utilizza ambienti basati su PHP 4.x.x dovrà procedere forzatamente ad un aggiornamento dato che, tra l'altro, quella release non è nemmeno più supportata dagli stessi sviluppatori del linguaggio;
  • per quanto riguarda l'archiviazione dei dati, come è stato sottolineato in precedenza Joomla interagisce con il DBMS MySQL, questo dovrà essere disponibile in versione 5.0.4 o superiore per gli utilizzatori di Linux, 5.1 invece per i sistemi operativi della Casa di Redmond.

Quelli elencati sono da considerarsi i requisiti minimi per Joomla 1.6, si tenga conto che, naturalmente, più avanzata sarà la configurazione utilizzata più performante sarà Joomla; chi non disponesse di uno spazio hosting pre-configurato potrà sfruttare ambienti per lo sviluppo come XAMPP, WAMP o EasyPHP che mettono a disposizione Apache+MySQL+PHP attraverso una semplice (e unica) installazione, per chi invece preferisce le configurazioni da zero, su HTML.it sono presenti tutte le istruzioni necessarie sia per Windows che per Linux.


Ti consigliamo anche