Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Test delle impostazioni

Le verifiche da fare per controllare le impostazioni della campagna
Le verifiche da fare per controllare le impostazioni della campagna
Link copiato negli appunti

Il lancio di una campagna AdWords presuppone l'inserimento di numerosi dati ed elementi: dalle parole chiave ai testi degli annunci, dalle landing page al budget e altro ancora.

Se da un lato la fase di pianificazione aiuta non poco nella gestione di tutte le informazioni correlate alla campagna, dall'altro è possibile che nel comunicarle al sistema vengano commessi errori che potrebbero compromettere il funzionamento ottimale dell'azione promozionale.

In questa parte della guida, saranno presentati in dettaglio quelli che sono gli elementi da controllare al lancio di ogni campagna insieme ad alcuni suggerimenti da applicare subito.

Controllo ortografico

Nonostante possa sembrare scontato, il controllo ortografico dei contenuti collegati alla campagna rappresenta il primo check da fare.

In particolare dovranno essere controllati:

  • i testi di tutte le landing page e la codifica caratteri affinchè le lettere accentate ed eventuali caratteri speciali siano ben visualizzati;
  • i testi di tutti gli annunci inseriti;
  • la correttezza delle parole chiave.

Le landing page possono essere controllate rileggendo il contenuto direttamente sulle pagine Web sviluppate e pubblicate.

Per gli annunci e le parole chiave è necessario fare un controllo direttamente su AdWords: basta cliccare, dalla scheda "Gestione campagna", sul link "Riepilogo Campagna". Da qui cliccare sul nome della campagna da controllare e quindi sul nome di uno dei gruppi di annunci che si vuole rivedere.

Dal pannello di riepilogo di ogni gruppo di annunci si può sulle schede "Parole chiave" e "Varianti dell'annuncio" per fare gli opportuni controlli.

Corrispondenza annunci/landing page

Nella scheda "Varianti dell'annuncio" è consigliato controllare anche che l'URL di destinazione inserita sia quella della landing page corretta.

Per fare questo basta cliccare sul titolo di ogni annuncio verificando di atterrare sulla pagina corretta tra quelle sviluppate e accertandosi che non ci siano "errori di percorso".

Conversioni

Testare il funzionamento delle conversioni e del loro tracciamento è fondamentale: un errore nella raccolta di tali dati potrebbe compromettere non poco l'efficacia della campagna.

In primo luogo è necessario verificare che l'azione sulla landing page possa essere eseguita correttamente, senza errori del server. Provare l'invio dei moduli, delle fasi di registrazione, del carrello della spesa e testarne il corretto funzionamento risulta fondamentale.

In secondo luogo è importante controllare che il tracciamento dell'azione avvenga correttamente. Dopo che si sarà avviata la campagna si dovrà:

  1. ricercare su google le parole chiave per cui gli annunci sono visualizzati;
  2. cliccare sugli annunci per atterrare sulle varie landing page;
  3. eseguire l'azione prevista;
  4. attendere 24 ore e verificare che la conversione sia stata registrata dal sistema.

Verificare il corretto funzionamento del tracking comporta l'utilizzo di parte del budget per i test. Tuttavia il processo è davvero fondamentale: gli inserzionisti che intendono ottenere il massimo dalle proprie campagne non possono permettersi di perdere le informazioni relative alle conversioni.


Ti consigliamo anche