Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Installazione su Windows

Come installare Ruby on Rails su un sistema operativo Windows senza l'utilizzo di pacchetti
Come installare Ruby on Rails su un sistema operativo Windows senza l'utilizzo di pacchetti
Link copiato negli appunti

Ruby è in grado di funzionare piuttosto bene anche su Windows, e lo stesso vale per Rails. La presenza di un piccolo Web server integrato nell'applicazione fa sì che sia anche molto semplice cominciare a lavorare con Rails senza dover installare sistemi più ingombranti come Apache. 

Esistono due modi per installare Rails: il primo è piuttosto simile a quello usato per l'installazione su Linux, il secondo è più veloce ma offre meno controllo. 

Installare Ruby e Rails separatamente

Iniziate scaricando il one-click installer, che è un classico file di Setup per Windows, la cui installazione richiede soltanto di cliccare sul bottone Avanti qualche volta. Questo pacchetto, grande più di 20 MByte, include l'interprete e le sue librerie standard, RubyGems, un editor semplice ma potente (SciTE), la prima edizione del libro "Programming Ruby" e alcune estensioni utili. 

Una volta scaricato ed installato è sufficiente aprire un prompt dei comandi del Dos e, con la connessione Internet attiva, dare il comando gem install rails -y per ottenere un ambiente funzionante. 

Figura 1: La finestra del prompt del Dos
Finestra del prompt del DOS con i comandi eseguiti da gem

Ovviamente, a questo punto sarà necessario anche installare un Database manager. Usando RubyGems potete scaricare un pacchetto precompilato che include SQLite, e che permette di essere subito operativi. In rosso riportiamo sempre i nostri comandi digitati dal prompt di DOS di Windows.

C:Documents and Settingscasa>gem install sqlite3-ruby
Attempting local installation of 'sqlite3-ruby'
Local gem file not found: sqlite3-ruby*.gem
Attempting remote installation of 'sqlite3-ruby'
Select which gem to install for your platform (i386-mswin32)
 1. sqlite3-ruby 1.1.0 (mswin32)
 2. sqlite3-ruby 1.1.0 (ruby)
 3. sqlite3-ruby 1.0.1 (ruby)
 4. sqlite3-ruby 1.0.1 (mswin32)
 5. sqlite3-ruby 1.0.0 (mswin32)
 6. sqlite3-ruby 1.0.0 (ruby)
 7. sqlite3-ruby 0.9.0 (ruby)
 8. sqlite3-ruby 0.9.0 (mswin32)
 9. sqlite3-ruby 0.6.0 (ruby)
 10. sqlite3-ruby 0.5.0 (ruby)
 11. Cancel installation
>

come vedete viene chiesto quale pacchetto si desidera installare, basterà premere "1" per scegliere il pacchetto più appropriato, cioè quello più recente per Win32. Potete altrimenti installare il DBMS che preferite, e separatamente i binding per Ruby. Il Wiki di Ruby on Rails è una preziosissima fonte di informazioni a riguardo. 

Fate riferimento alla spiegazione dell'installazione su Linux per capire come verificare che tutto sia andato a buon fine.


Ti consigliamo anche