Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Esempi di inserimento di media

Casi concreti di inserimento dei media
Casi concreti di inserimento dei media
Link copiato negli appunti

Nella scorsa lezione abbiamo descritto gli elementi e gli attributi necessari per inserire media in una presentazione SMIL, in questa lezione, invece, analizziamo qualche esempio.

Partiamo da una presentazione già trattata:

<?xml version="1.0"?>

<!DOCTYPE smil PUBLIC "-//W3C//DTD SMIL 2.0//EN"
      "http://www.w3.org/2001/SMIL20/SMIL20.dtd">

<smil xmlns="http://www.w3.org/2001/SMIL20/Language">

  <head>
    <layout>
      <root-layout backgroundColor="black"
/>
    </layout>
  </head>

  <body>
    <par dur="10">
      <audio src="media/sottofondo.mp3"/>
      <img src="media/paesaggio.jpg"/>
      <text src="media/descrizione.txt"/>
    </par>
  </body>

</smil>

Si può notare come nella presentazione vi siano già un file audio, un’immagine e un testo; inseriamo ora un filmato, la sintassi è sempre la stessa:

<?xml version="1.0"?>

<!DOCTYPE smil PUBLIC "-//W3C//DTD SMIL 2.0//EN"
      "http://www.w3.org/2001/SMIL20/SMIL20.dtd">

<smil xmlns="http://www.w3.org/2001/SMIL20/Language">

  <head>
    <layout>
      <root-layout backgroundColor="black"
/>
    </layout>
  </head>

  <body>
    <par dur="10">
      <audio src="media/sottofondo.mp3"/>
      <img src="media/paesaggio.jpg"/>
      <text src="media/descrizione.txt"/>
      <video src="media/film.mpeg"/>
    </par>
  </body>

</smil>

A questo punto non ci rimane che aggiungere informazioni relative ai vari oggetti inseriti, tenendo presente che non tutti gli attributi si possono applicare a qualsiasi tipo di oggetto, l’importante è che vengano sempre specificati gli attributi title e alt:

<?xml version="1.0"?>

<!DOCTYPE smil PUBLIC "-//W3C//DTD SMIL 2.0//EN"
      "http://www.w3.org/2001/SMIL20/SMIL20.dtd">

<smil xmlns="http://www.w3.org/2001/SMIL20/Language">

  <head>
    <layout>
      <root-layout backgroundColor="black" />
    </layout>
  </head>

  <body>
    <par dur="10">
      <audio src="media/sottofondo.mp3" title="The wide sea"
          alt="Sottofondo musicale" abstract="Sottofondo musicale celtico
          rilassante" longdesc="Brano musicale che richiama l'attenzione
          sui particolari naturalistici delle zone irlandesi"
          author="Dott. Alessandro Meo" copyright="Copyright Alessandro Meo"/>
      <img src="media/paesaggio.jpg" title="Scogliera nordica"
          alt="Costa a sud di Dublino" abstract="Costa a sud di Dublino"/>
      <text src="media/descrizione.txt" title="La natura irlandese"
          alt="Natura irlandese"/>
      <video src="media/film.mpeg" title="Flora e fauna"
          alt="Presentazione flora e fauna"/>
      <video src="media/film.mpeg" title="Presentazione flora e fauna"/>
    </par>
  </body>

</smil>

Dopo aver analizzato l’inserimento di media in una presentazione, nella prossima lezione entreremo nel cuore di SMIL, vale a dire le funzionalità di sincronizzazione e temporizzazione.

Ti consigliamo anche