Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 4 di 24
  • livello principiante
Indice lezioni

Interazioni avanzate

Suggerimenti per approfondire le conoscenze e lavorare meglio con AJAX
Suggerimenti per approfondire le conoscenze e lavorare meglio con AJAX
Link copiato negli appunti

Sebbene cominciare ad utilizzare AJAX sia abbastanza semplice e le conoscenze necessarie potrebbero essere di livello molto basso, tutt'altro discorso vale per creare applicativi ed interazioni avanzate.

Le cose più importanti da sapere sono, oltre quelle descritte nella lezione precedente, le seguenti:

  • metodi del DOM per la creazione avanzata di contenuti strutturati, innestati, dinamici
  • metodi del DOM per la creazione, gestione e manipolazione di dati XML
  • gestioni di intervalli di tempo multipli o incrociati attraverso l'uso di setIntervall o setTimeout
  • conoscenza di almeno un linguaggio lato server
  • conoscenza di almeno un tipo di database, gestibile attraverso il linguaggio server side scelto
  • conoscenza delle misure di sicurezza necessarie per rendere meno vulnerabile il codice lato server
  • conoscenza delle misure di sicurezza necessarie per evitare sql injections sul database
  • capacità organizzativa per la gestione di più flussi dati asincroni
  • conoscenza di (X)HTML, CSS, XML ed XSLT (anche al di fuori di ambienti di sviluppo visuali WYSIWYG come DreamWeaver, FrontPage, GoLive, etc.)

In aggiunta a quanto appena scritto potrebbe essere utile avere nozioni avanzate sui seguenti punti:

  • programmazione e sviluppo Object Oriented, sia JavaScript che server side
  • esperienza con lo sviluppo di applicativi avanzati Flash MX o superiore interfacciato con webservices o con linguaggi server side e relativo database
  • esperienza con l'interazione tra JavaScript e Flash

Gli ultimi 2 punti potrebbero risultare apparentemente fuori contesto ma di fatto interagire con AJAX non è molto diverso da interagire con Flash e le sue classi LoadVars o XML o meglio ancora, attraverso l'uso di Flash Remoting.

Le problematiche infatti sono molto simili, se non identiche per certi versi, mentre la gestione asincrona del flusso dati è praticamente la stessa.

Riguardo il solo ultimo punto invece c'è da considerare che un colosso come Google ha sfruttato Flash, anche attraverso l'interfacciamento con JavaScript, in più di un'occasione per ovviare scomode mancanze presenti in quest'ultimo linguaggio quali la gestione di streaming video, audio, sockets ed altro ancora.

Per concludere la parentesi su questi ultimi ed atipici punti è necessario ricordare che il più delle volte una problematica in fase di progettazione o sviluppo di un applicativo basato su AJAX potrebbee essere stata già affrontata, probabilmente anni prima, con Flash.

Un esempio è il caso dell'interfacciamento con pagine esterne al proprio sito, dove i vincoli di protezione di JavaScript potrebbero impedire di leggere il feed esterno richiesto.

Si potrebbero perdere ore nel tentare di risolvere questo inconveniente ma di fatto è già stato affrontato diversi anni fa ed è stato aggirato facilmente con l'interfacciamento diretto dal proprio linguaggio server side, presente nello stesso spazio e quindi letto da Javascript in questione, e capace di connettersi alla pagina specificata, ovunque essa sia, salvo vincoli imposti dallo stesso host.

Quanto appena scritto ci invita a tenere a mente è se cerchiamo aiuto riguardo problemi con AJAX su un motore di ricerca, è meglio non inserire da subito questo i termini "AJAX" o "Javascript" nella chiave di ricerca, a meno che il problema non riguardi direttamente un metodo ufficiale di quest'ultimo, al fine di trovare eventuali informazioni anche da parte degli sviluppatori ActionScript, nome del linguaggio di scripting dell'ambiente Flash ma estremamente simile al JavaScript (entrambi ECMAScript).


Ti consigliamo anche