Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 24 di 30
  • livello principiante
Indice lezioni

Le animazioni: usarle o non usarle

Quali sono le soluzioni migliori per utilizzare le animazioni Flash in un sito?
Quali sono le soluzioni migliori per utilizzare le animazioni Flash in un sito?
Link copiato negli appunti

Il Flash prima della homepage per lo più fa male ai siti, è un fatto. L'utente è costretto ad aspettare due volte, la prima che l'animazione arrivi sul browser , la seconda che si svolga, anche se il più delle volte non aggiunge assolutamente nulla al contenuto di un sito. E' un po' come dover pagare - le spese telefoniche - per vedere semplice pubblicità . Non ha senso. Lo skip non è la soluzione ideale - richiede comunque un click e una parte di attesa. Senza contare le infinite energie che vengono buttate per un'animazione di livello professionale skippata. Risparmiare sulla progettazione flash sarebbe controproducente: un'animazione non fluida e male orchestrata oltre a togliere appeal elimina anche quel poco che rimane di credibilità. L'unica soluzione possibile parlando di flash, è incorporarlo dentro la pagina, lasciando a chi non possiede il plugin la possibilità di vedere un'immagine ferma. In questo modo non si esclude nessuno, e non si verificano tempi di attesa supplementari per accedere direttamente ai menu di navigazione e ai contenuti. Chi vuol arrivare subito all'informazione può falro mentre l'animazione si svolge in un'altra area della pagina.
Un buon esempio di questa tecnica di utilizzo del flash è il nuovo sito di Mtv Italia

immagine sito mtv con Flash

No alle animazioni ciclate

  • Un 'animazione permanente (cioè in loop) diventa il più delle volte fastidiosa. Distrae dal contenuto e diventa un elemento di disturbo, un po' come qualsiasi stimolo sensoriale che si ripete sempre uguale.

No alle animazioni come link

  • L'animazione andrebbe usata per guidare l'attenzione su un elemento o evento del sito. Ma attenzione: non verso pagine troppo importanti, ormai il pubblico si è abituato agli oggetti in movimento, e li considera per lo più forme di pubblicità evitandoli immediatamente ed eludendoli dal proprio campo visivo. Paradossalmente anche gli stessi banner sono per lo più invisibili all'attenzione degli utenti: non si dovrebbe mai far partire un merchant di e-commerce per esempio, unicamente da un'animazione.

Animazioni senza ritorno

  • Attenzione al pulsante Back. Il più delle volte con Flash non funziona, si rischia di intrappolare i visitatori in pagine da cui non riescono più a tornare indietro.


Ti consigliamo anche