Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Strategie di progetto e realizzazione

I due approcci per la pubblicazione dei contenuti
I due approcci per la pubblicazione dei contenuti
Link copiato negli appunti

In questa seconda parte della nostra guida descriveremo i due principali approcci per la pubblicazione di servizi e contenuti su dispositivi mobili:

  1. unica realizzazione del sito web e adattamento della versione per PC (sito derivato);
  2. realizzazione di versioni mobile di un sito (sito multiplo / dedicato);

Si potrebbe pensare che - in realtà - sia sufficiente seguire la prima delle due strade indicate. Nelle successive sezioni vi sarà spazio per approfondire tale opzione. Tuttavia, riteniamo utile non restringere la riflessione ad una serie di accorgimenti tecnici mirati a rendere adattabile un sito web pensato per la fruizione da personal computer. Il dibattito su quale sia la migliore soluzione è tuttora aperto, dunque - in questa guida - cercheremo di dare spazio ad entrambe le posizioni.

Un sito web è - prima che un oggetto tecnologico - un atto di comunicazione, ossia (semplificando) il passaggio di informazione da un mittente ad un destinatario grazie ad un medium. Assumendo questa prospettiva le scelte tecniche passano relativamente in secondo piano.

Al centro del progetto si posiziona l'utente-destinatario, che possiede determinati bisogni informativi e fruisce del sito mediante un particolare dispositivo d'accesso. Di conseguenza, prima di passare allo sviluppo, gli autori di un sito dovrebbero valutare con la maggior precisione possibile quali saranno le condizioni di fruizione del servizio.

In altri termini è necessario comprendere se il sito che desideriamo realizzare sarà fruito principalmente attraverso dispositivi mobili perché i suoi contenuti sono - per esempio - appetibili (solo) ad utenti in movimento oppure se si pensa che l'accesso da questi terminali sarà solo una fra le possibili modalità di consultazione dei propri contenuti.

Nel primo caso dovremo non solo adottare delle precauzioni di tipo tecnico affinché le nostre pagina possano essere visualizzate correttamente su dispositivi mobili, ma dovremo anche definire una struttura dell'informazione, una gestione dei contenuti e una presentazione grafica che siano pensate per un accesso in movimento. Un sito web, sia tradizionale sia nato per il mobile web, è infatti composto da due dimensioni fondamentali: codice e design.

Il primo livello, se sviluppato con le dovute attenzioni, può adattarsi senza difficoltà allo strumento di consultazione mobile: alle sue capacità di visualizzazione, alle dimensioni dello schermo così come alle modalità di inserimento di input. Il secondo, invece, riguarda la gestione dei contenuti, l'organizzazione dell'informazione e la strutturazione delle unità informative (pagine), dell'usabilità del sistema e - più in generale - la dimensione comunicativa del sito.

In sintesi, l'approccio della realizzazione derivata mira a sviluppare un sito web il cui codice si adatti al dispositivo senza difficoltà e mantenendo il più possibile equivalenti contenuti e funzionalità. Se pensassimo alla pagina web come ad una serie di strati sovrapposti, questa strada mira ad intervenire solo sui livelli più superficiali. Diversamente, l'approccio della realizzazione dedicata parte dal presupposto che il piano del design meriti una riflessione a se stante, e che quindi sia necessario affrontare la progettazione del servizio in modo più completo.

Nelle successive lezioni cercheremo di illustrare vantaggi e svantaggi di entrambe le possibilità.


Ti consigliamo anche